Il nuovo servizio di Radiologia a Cuggiono (StudioSally)
Il nuovo servizio di Radiologia a Cuggiono (StudioSally)

Cuggiono (Milano), 8 ottobre 2015 - Questa mattina è stato inaugurato il nuovo Servizio di Radiologia all'Ospedale di CuggionoLa nuova Unità Operativa è situata al piano terra e occupa una superficie complessiva di circa 1000 mq. "L'88% degli abitanti dei nostri comuni sceglie l'ospedale di Cuggiono per le proprie esigenze sanitarie perche' si fida del progetto salute qui offerto - ha affermato Mario Mantovani, vicepresidente della Regione -. E questo è senz'altro merito di tutti i medici e operatori sanitari, perchè sono prima di tutto loro a fare l'eccellenza della sanità lombarda".

 

Investimento economico

L'importo dei lavori relativi all’infrastruttura (opere murarie, schermatura) è di circa 1.600.000 euro. I lavori di installazione e fornitura della nuova Tac sono stati effettuati grazie a un finanziamento regionale di  333.000 euro. I lavori per il trasferimento delle apparecchiature radiologiche (con particolare riferimento al telecomandato) e il completamento segnaletica hanno comportato l’utilizzo di fondi aziendali per circa 200.000 euro. Complessivamente il costo del nuovo Servizio di Radiologia supera i due milioni di euro.

 

Dotazione strumentale

Sala TAC:  nuova  Tac multislice (16 strati),  che permette esami con e senza mezzo di contrasto con  tempi di esecuzione ed accuratezza di avanguardia, compresi esami quali AngioTac e Dental Scan.

Sala Radiologica: Telecomandato per esecuzione di esami convenzionali e con mezzo di contrasto.

Sala Mammografica: mammografo digitale.

Sala Ecografica.

Sala OPT (ortopantomografo).

 

Attività, orari, migliorieL'attività per esterni sarà come di consueto svolta dalle 8 alle 16, da lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 14. Nelle altre fasce orarie verranno svolti gli esami urgenti e in alcuni giorni, fino alle 19, gli esami dei progetti di screening. L'attività di refertazione da parte dello specialista Radiologo è garantita al di fuori dell'orario di apertura all'utenza tramite la telerefertazione.

La nuova collocazione dei Servizio di Radiologia permette di differenziare e razionalizzare i percorsi tra i pazienti ricoverati, quelli provenienti dal Pronto soccorso e l'utenza esterna, che avrà così un accesso immediato e facilitato rispetto all'ingresso dell'Ospedale.

L'accoglienza dei pazienti è stata unificata a quella del Laboratorio Analisi, raddoppiando gli sportelli che da due passano a quattro: in questo modo è possibile gestire tutte le operazioni (prenotazione, accettazione, pagamento ticket) nella stessa sede, senza costringere le persone a spostamenti inutili.