Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Pedinamenti e minacce Lo stalker resta in carcere

Convalidato dal Tribunale

bustocco l’arresto dello stalker samaratese che da gennaio perseguitava la ex

con telefonate, minacce, pedinamenti. L’uomo, un quarantenne, era già stato denunciato, ma nella notte della vigilia di Pasqua è andato a casa della ex iniziando

a citofonare e a gridare,

la donna ha allora chiamato

i carabinieri mentre lo stalker

si dava alla fuga. L’uomo è poi tornato di nuovo, fingendosi un militare si è fatto aprire, è entrato e si è infilato nel letto della ex. Poi le manette.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?