Nerviano: gli uffici dismessi diventano studi medici. Si trasferiscono tre dottori

Il percorso di riconversione dei locali di via Vittorio Veneto si è concluso con la firma della convenzione fra i titolari degli ambulatori e l’Asst

I nuovi studi medici nella palazzina di via Veneto
I nuovi studi medici nella palazzina di via Veneto

Nerviano, 29 novembre 2023 – Il percorso di riconversione degli uffici di via Vittorio Veneto in studi medici si è concluso con la firma della convenzione da parte di tre medici del territorio. La dottoressa Baga, la dottoressa Ricci e il dottor Di Lernia trasferiranno entro dicembre i loro ambulatori presso il polo di via Vittorio Veneto condividendo spazi, segreteria e soprattutto competenze ed avviando l’esercizio della professione in forma associata, più efficace per loro e per i pazienti assegnati.

Asst Ovest Milanese nei giorni scorsi aveva comunicato all’Ente che, poiché in questo momento esistono possibilità di iscrizione ai medici di Medicina generale dell’ambito territoriale di riferimento che superano il numero di cittadini rimasti senza medico, dal mese di dicembre non sarebbe stato più attivo il servizio di medici temporanei a Nerviano. Asst aveva quindi invitato i cittadini a iscriversi presso gli studi di medici capienti distribuiti tra Nerviano, Parabiago, Cerro Maggione e San Vittore Olona per poter disporre di un medico assegnato stabilmente.

"La firma da parte dei tre medici operanti a Nerviano arriva con un tempismo perfetto e conferma, ancora una volta, la lungimiranza del progetto fortemente voluto da questa amministrazione e come la conformazione estremamente versatile di questi ambienti rappresenti per la cittadinanza una risposta concreta ed efficace alla carenza endemica di medici di medicina generale nel nostro territori" ha spiegato il sindaco Daniela Colombo.