Nasce il gruppo “In cammino per la pace”

Un gruppo di persone si unisce per promuovere iniziative e riflessioni sul tema del dialogo tra le persone. Obiettivo: costruire un "tavolo" strutturato e permanente per la pace. Aperto a tutti coloro che condividono questa urgenza.

Nasce il gruppo  “In cammino  per la pace”
Nasce il gruppo “In cammino per la pace”

Un tavolo per la pace. Aperto a tutti coloro che si riconoscono in questa urgenza. Nell’Altomilanese inizia il suo percorso "In cammino per la pace", un gruppo di persone cementato da valori e visioni. La prima uscita pubblica sarà venerdì 19 gennaio, alle 21, al Teatro di via Dante, con il professor Guido Formigoni (docente di Storia contemporanea Iulm Milano), che interverrà su "Fede, guerra e pace". Le prime iniziative, previste a gennaio e febbraio, sono organizzate dall’Azione cattolica ambrosiana della zona IV, dalla Comunità di Sichem a Olgiate Olona, dal Coordinamento Bicipace di Legnano e da Polis Legnano, con l’adesione di altre realtà sociali del territorio. "Siamo partiti dall’enciclica Pacem in terris scritta da Papa Giovanni XXIII nel 1963 e rileggendola ci siamo resi conto che dopo 60 anni quelle parole sono ancora di estrema attualità - spiegano i promotori, e tra questi troviamo Flavio Castiglioni (foto), organizzatore da sempre di Bicipace - Da lì è nato il desiderio di riappropriarci del dialogo e del confronto su temi sicuramente più grandi di noi: l’idea è quella di incontrare persone, associazioni ed enti che abbiano voglia di condividere e approfondire i temi legati alla convivenza, al rispetto delle persone che abitano insieme a noi su questo pianeta e alla crescita civile come individui e collettività". Costruire un "tavolo" strutturato e permanente, che promuova iniziative e riflessioni sul tema del dialogo tra le persone per tutto il corso dell’anno e non solo in occasione di gravi crisi internazionali, è l’obiettivo dichiarato dai suoi promotori. Il nascente progetto è aperto a nuove adesioni: "È invitato agli incontri chiunque desideri approfondire meglio i principi che riescano a portarci a vivere in un mondo di pace". S.V.