Litiga col fratello ed estrae un coltello: arrestato cinquantasettenne

Un uomo di 57 anni è stato arrestato dai carabinieri di Legnano per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale durante una lite con il fratello. I militari hanno trovato l'uomo armato di coltello e hanno faticato a disarmarlo. Verrà portato al tribunale di Milano per la direttissima.

Litiga col fratello ed estrae un coltello: arrestato cinquantasettenne
Litiga col fratello ed estrae un coltello: arrestato cinquantasettenne

È stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Legnano per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale. In manette è finito un uomo di 57 anni al culmine di una violenta lite con il fratello. E’ stata una vigilia di Natale turbolenta a Inveruno dove il 57enne e il fratello di 53 anni hanno avuto un dissidio. Le parole tra di loro si erano fatte sempre più forti, tanto da attirare l’attenzione dei vicini di casa che hanno allertato i carabinieri. Al culmine del litigio il fratello maggiore si era scagliato contro il 53enne picchiandolo. Sul posto è intervenuta una pattuglia della stazione competente, quella di Cuggiono. I militari sono entrati nell’abitazione e hanno trovato il 57enne che brandiva un coltello pronto a scagliarsi contro il fratello. Hanno faticato non poco per disarmarlo. Alla fine i militari sono riusciti a togliergli il coltelloprima che lo usasse contro il fratello. Per lui è scattato l’arresto per l’aggressione e la resistenza. Verrà trasferito al tribunale di Milano per la direttissima. G.M.