Legnano, cane rottweiler vaga libero per il quartiere: padrone multato per 170 euro

L’animale di grossa taglia è stato recuperato dagli agenti di Polizia locale che grazie al microchip sono poi risaliti al proprietario

Un rottweiler

Un rottweiler

Legnano (Milano) – Aveva lasciato il suo cane di razza rottweiler libero di circolare senza controllo e si è meritato una multa da 170 euro. Nel corso del fine settimana di Pasqua, a seguito di una segnalazione pervenuta al comando di corso Magenta, il personale della Polizia locale ha infatti recuperato un rottweiler che vagava libero in via Massimo d’Azeglio, nel rione Oltrestazione.

Una volta fermato il cane, gli agenti hanno provveduto a leggere il microchip rilevando così la registrazione dell’animale in un’altra Regione italiana e il nome del proprietario dello stesso. Una volta risalti a quest’ultimo, gli agenti hanno provveduto a riconsegnargli il cane sanzionandolo per la somma complessiva di 170 euro: 120 euro per non aver adottato le cautele che impedissero la fuga dell’animale e 50 euro per aver omesso di registrare l’animale alla Banca dati degli animali d’affezione di Regione Lombardia entro 15 giorni dalla variazione di residenza.