Inveruno, aggredisce il fratello con un coltello: arrestato 57enne

In manette con l’accusa di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale. Oggi il processo

Carabinieri in servizio

Carabinieri in servizio

Inveruno (Milano), 26 dicembre 2023 - Dissidi famigliari, una lite scoppiata improvvisamente e acuita da questioni trascinate per tempo e arrivate al loro acme il giorno della vigilia: il 24 dicembre i Carabinieri della stazione di Cuggiono hanno arrestato un 57enne residente in paese con l’accusa di aggressione e resistenza pubblico ufficiale dopo una lite con il fratello di 53 anni. La pattuglia della Stazione di Cuggiono è intervenuta nel pomeriggio della Vigilia di Natale dopo che alcuni vicini, allarmati dalle urla sentite, hanno richiesto l’intervento dei militari: quando i militari sono arrivati sul posto hanno trovato il 57enne che brandiva un coltello e con questo minacciava il fratello, 53 anni, convivente nella stessa abitazione: i due, impegnanti in una discussione collegata a motivi familiari, si erano già malmenati prima di arrivare alle minacce con il coltello.

I carabinieri hanno provato a riportare la calma ma il 57enne non ne ha voluto sapere e ha opposto resistenza: dopo alcuni minuti i militari sono infine riusciti a disarmarlo senza che nessuno risultasse ferito. Il 57enne è stato dunque arrestato con l’accusa aggressione e resistenza a pubblico ufficiale e oggi sarà processato per direttissima a Milano.