Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 giu 2022

Legnano, folle gimkana con la macchina rubata

Pregiudicato preso dopo un inseguimento al cardiopalma a ridosso del quartiere legnanese Oltrestazione

22 giu 2022
paolo girotti
Cronaca
La centrale della polizia di Stato
La centrale della polizia di Stato
La centrale della polizia di Stato
La centrale della polizia di Stato

Legnano (Milano) - Residente in città, 37enne e pluripregiudicato, era andato in trasferta a Verbania per poi tornare a bordo di un’auto rubata. Una volta rientrato è però incappato nei sistemi di controllo delle forze dell’ordine e dopo un folle inseguimento per le vie della città, che solo per un puro caso non ha provocato incidenti, è stato infine arrestato dagli agenti della Squadra investigativa e di Controllo del territorio del commissariato Legnano. È accaduto intorno alle 21 di martedì nella zona a ridosso del quartiere Oltrestazione: tutto ha avuto inizio quando i carabinieri hanno segnalato la presenza sul territorio, verificata con l’inserimento della targa nel portale informatico, di una vettura che solo il giorno precedente risultava essere stata rubata a Verbania: il furto dell’utilitaria era stato denunciato agli stessi carabinieri.

Inserita la targa nel sistema di controllo del territorio utilizzato dalla polizia di Stato, gli agenti hanno verificato in tempo reale lo spostamento della vettura fino a rintracciarla ancora in movimento in via per San Giorgio. Incrociata l’auto e riconosciuto alla guida il conducente – un italiano classe 1985 noto alle forze dell’ordine – gli agenti del commissariato legnanese hanno subito provato a intimare l’alt: per tutta risposta l’uomo ha deciso di provare a darsi alla fuga con una serie di manovre pericolose ed è dunque partito un inseguimento lungo corso Magenta, via Alberto Da Giussano (qui il 37enne alla guida ha saltato il semaforo con il rosso) e via San Bernardino. La fuga in auto si è poi conclusa poco lontano, in via Venegoni, dove l’uomo ha deciso di abbandonare il mezzo per provare la fuga a piedi: dopo pochi metri è stato però bloccato dagli agenti alla presenza di due testimoni.

Il 37enne è stato dunque arrestato dagli agenti della Squadra Investigativa e di Controllo del territorio del commissariato Legnano per resistenza – in ragione della condotta tenuta alla guida dell’auto e al tentativo di fuga – oltre che per ricettazione. Non è stato ancora possibile verificare se anche il furto dell’auto sia imputabile allo stesso soggetto. Nella stessa serata anche la vettura rubata è stata restituita al legittimo proprietario.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?