Treni assaltati e distrutti alla stazione di Corvetta: disagi sulla linea S6 Novara-Milano-Pioltello

Finestrini e vetri interni frantumati su quattro convogli Trenord che sono stati tolti dal servizio per essere riparati: indaga la Polizia Ferroviaria

I danni dopo il raid vandalico di giovedì sera
I danni dopo il raid vandalico di giovedì sera

Corbetta, 26 gennaio 2024 – Treni vandalizzati e chi ci rimette sono i pendolari dell’hinterland milanese che utilizzano il passante ferroviario. Oggi e nei prossimi giorni, infatti, alcune corse della linea S6 Novara-Milano-Pioltello potranno viaggiare a composizione ridotta per le conseguenze dei gravi atti vandalici che si sono registrati giovedì sera, dopo le 19, nella stazione di Corbetta. Lo fa sapere con una nota Trenord. Qui gli aggiornamenti sulla circolazione lungo la S6.

I danni

Il treno 24688 (Treviglio 17.55-Novara 19.42) è stato assaltato da un gruppo di persone, che ha distrutto finestrini e vetri interni su entrambe le sezioni che componevano il convoglio. Ulteriori atti vandalici sono stati compiuti contro i treni 24690 (Treviglio 18.25-Novara 20.12) e 24699 (Novara 19.18-Treviglio 21.08), dove sono stati frantumati alcuni vetri.

Al lavoro

Le indagini sono state affidate alla Polizia ferroviaria mentre Trenord sta estrapolando le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza dei treni. 

Le conseguenze

I quattro treni che hanno subìto i vandalismi sono stati tolti dal servizio e condotti nei depositi per la riparazione e il ripristino, che richiederanno diversi giorni.