Lombardia: fa irruzione la primavera. Quando, per quanto e che temperature raggiungeremo

Il maltempo che ha contraddistinto gran parte del ponte pasquale cede il passo a un clima ben più mite

Milano, 1 aprile 2024 – Le avvisaglie ci sono già, basta buttare l’occhio fuori dalla finestra. Il maltempo che ha colpito il lungo week-end di Pasqua, creando disagi in serie soprattutto nel nord della Lombardia, sta per terminare.

Arriva la primavera: temperature in aumento (Dal Zennaro)
Arriva la primavera: temperature in aumento (Dal Zennaro)

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 1 Aprile, si sono aperti squarci di serenità sempre più ampi su tutto il territorio lombardo. Il cielo si è fatto azzurro, “salvando” la gita di Pasquetta dei numerosi che si erano messi in viaggio a partire da questa mattina. Le temperature sono in aumento, anche se l’aria rimane piuttosto frizzante.

Domani, martedì 2 aprile, la primavera farà la sua irruzione sul territorio lombardo, con clima asciutto e un generale aumento delle temperature su tutta la regione. Condizioni che, seppure con qualche oscillazione sul termometro, dovrebbero accompagnarci fino al prossimo week-end, almeno a leggere le previsioni degli esperti del Centro geofisico prealpino di Varese.

Partiamo, quindi, da martedì 2 aprile, giornata che si prevede ben soleggiata e asciutta con temperature massime in aumento fino a 20°. Vento da nord con il “dolce” favonio che batterà l’area pedemontana. Il giorno dopo, mercoledì 3 aprile, parziale marcia indietro: la giornata sarà sì soleggiata, ma con passaggi nuvolosi estesi e la possibilità di qualche rovescio. Le temperature dovrebbero calare di qualche grado, con massime fino ai 18°.

Più miti, a livello di tendenza, dovrebbero presentarsi giovedì 4 e venerdì 5 aprile: le nubi dovrebbero fare capolino a quote più alte, ma in generale le due giornate dovrebbero presentarsi asciutte e più calde.