“Le sono i caduti i soldi”: incastrati i ladri che prendevano di mira gli anziani al bancomat

Presi dai carabinieri in Brianza i quattro componenti della banda: l’ultimo colpo, tentato ai danni di un’anziana di Meda, è stato sventato anche grazie alla reazione della vittima

I carabinieri hanno bloccato la banda del bancomat (Archivio)

I carabinieri hanno bloccato la banda del bancomat (Archivio)

Meda, 5 marzo 2024 - "Le sono caduti i soldi": si rivolgevano così agli anziani allo sportello bancomat, poi li derubavano. È stato nell'ultimo colpo commesso in Brianza che i carabinieri di Genova sono riusciti ad arrestare quattro componenti della banda di ladri, tre peruviani – tra loro una donna – e un cubano, che commettevano questa odiosa tipologia di furti, perché ai danni di soggetti fragili e indifesi, in Liguria e in altre città del Nord Italia.

Secondo l'accusa il quartetto di malviventi agiva sempre con lo stesso modus operandi: adocchiavano l'anziano di turno al bancomat e mentre prelevava i soldi buttavano una banconota a terra dicendo che gli era caduta. Quando la vittima si abbassava per prenderle, un complice rubava il denaro erogato e non ancora finito nelle mani del legittimo proprietario.

I carabinieri liguri erano già da qualche tempo sulle tracce dei presunti responsabili, di età compresa tra i 24 e i 41 anni e residenti a Milano. Gli ultimi due colpi, messi a segno a Genova, avevano fruttato 1.300 euro. Secondo gli inquirenti, coordinati dal pm ligure Alberto Landolfi, i quattro sarebbero autori di almeno una decina di furti commessi in Liguria, Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. Il gruppo è stato identificato anche grazie all'aiuto delle telecamere degli istituti di credito che li hanno immortalati mentre derubavano le vittime. Ma è stato in Brianza che i militari sono arrivati a mettere le manette alla banda. Mentre li stavano seguendo per sottoporli a fermo, i carabinieri sono incappati nel loro ennesimo tentativo di furto commesso nei confronti di una donna di 74 anni di Meda. Con la solita tecnica hanno avvicinato l'anziana che stava prelevando a un bancomat, ma la donna non si è fatta derubare e ha reagito, permettendone l'arresto. Dopo le convalide al Tribunale di Monza, i quattro sono stati portati in carcere a disposizione della magistratura ligure.