Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 apr 2022

Covid oggi Lombardia e Italia. Bollettino del 29 aprile: contagi, morti, terapie intensive

I dati a pochi giorni dall'introduzione sulle novità su green pass e mascherine al chiuso

29 apr 2022

Ormai si contano le ore che mancano all'introduzioni delle importanti novità sul green pass e sulle mascherine che scatteranno dal 1 maggio. Tutto ciò in un quadro che vede ancora un numero giornaliero di positivi elevato (intorno ai 60mila) e di morti (ieri oltre 130) ma con un incidenza ospedaliera (in porticolare sulle terapie intensive in lenta ma costante flessione) che non desta preoccupazioni.

Il Covid in Lombardia

In Lombardia nelle ultime 24 ore diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive (-1) e nei reparti (-28). A fronte di 59.522 tamponi effettuati, sono 7.631 i nuovi positivi (12,8%). In terapia intensiva sono attualmente ricoverati in 34 (-1 rispetto a ieri) mentre iricoverati non in terapia intensiva sono 1.233 (-28). I decessi, totale complessivo 39.915, sono stati 26 in 48 ore.

  • Milano: 2.215 di cui 910 a Milano città
  • Bergamo: 608
  • Brescia: 1.021
  • Como: 450
  • Cremona: 260
  • Lecco: 300
  • Lodi: 130
  • Mantova: 405
  • Monza e Brianza: 660
  • Pavia: 468
  • Sondrio: 216
  • Varese: 685
Covid, i dati della Lombardia del 29 aprile 2022
Covid, i dati della Lombardia del 29 aprile 2022

La Pandemia in Italia

Sono 58.861 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 69.204. Le vittime sono invece 133, in lieve aumento rispetto alle 131 registrate ieri. Le terapie intensive sono 11 in meno (ieri -12), con 38 ingressi del giorno, e scendono a 371 totali, mentre i ricoveri ordinari sono 133 in meno (ieri -79), e tornano sotto quota 10mila, 9.942 in tutto. 

Sono 1.247.117 le persone attualmente positive al Covid, 1.689 in meno nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. In totale sono 16.409.183 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 163.377. I dimessi e i guariti sono 14.998.689, con un incremento di 60.951 rispetto a ieri. 

IL BOLLETTINO DI IERI

Le altre regioni

Trentino
Nessun decesso per Covid nelle ultime 24 ore in Trentino, dove i nuovi casi positivi riportati nel bollettino dell'Azienda sanitaria sono 439. Di questi, 11 sono stati rilevati al molecolare (su 141 test effettuati) e 428 all'antigenico (su 3.120 test effettuati). I molecolari poi confermano 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Ieri non c'erano classi con sospensione della didattica in presenza. Negli ospedali i pazienti ricoverati sono 75, di cui 4 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 11 nuovi ricoveri e 13 dimissioni. I vaccini somministrati sono arrivati al numero di 1.215.101, di cui 427.875 seconde dosi e 336.892 terze dosi.

Alto Adige
In Alto Adige sono 358 i nuovi casi di Covid-19 su 2.889 tamponi processati nella giornata di ieri. Nessuna persona e' deceduta nelle ultime 24 ore per un totale che resta di 1.463 vittime da inizio pandemia di coronavirus. In calo il numero dei pazienti covid ricoverati in ospedale che sono 39 nei normali reparti (4 in meno rispetto a ieri) ed uno in terapia intensiva. Su 317.784 persone sottoposte a tampone molecolare, 210.592 sono risultate positive. I guariti totali sono 205.281. 

Marche
Il tasso di incidenza cumulativo scende a 805,24 su 100mila abitanti (ieri era 833,15, in calo rispetto al giorno prima) nelle Marche dove sono stati registrati nell'ultima giornata, a fronte di 1.735 nuovi positivi. Che rappresentano il 40,1% dei 4.324 tamponi diagnostici, su 5.258 tamponi complessivi. La maggior parte dei nuovi casi resta nella provincia di Ancona, con 458, a seguire Macerata con 337, Ascoli Piceno con 335, Pesaro Urbino con 333, Fermo con 205, oltre a 67 casi di fuori regione. Le fasce di età in cui circola maggiormente il contagio sono 45-59 anni cn 403 casi e 25-44 con 399, a seguire 60-69 anni con 208 casi. Le persone con sintomi sono 483, i contatti stretti di casi positivi 507, i contatti domestici 401, i positivi in setting scolastico sono 22, mentre per 297 casi sono in corso approfondimenti epidemiologici.

Puglia
Oggi in Puglia si registrano altri 4.223 casi di contagio da Coronavirus su 23.955 test (incidenza del 17,6%) e due decessi. I nuovi casi sono stati individuati: 1.490 in provincia di Bari, 280 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 457 in quella di Brindisi, 576 in quella di Foggia, 756 nel Leccese, 609 in provincia di Taranto. Sono residenti fuori regione altre 38 persone. Per altri 17 casi la provincia è in via di definizione. Delle 105.118 persone attualmente positive 558 sono ricoverate in area non critica (ieri 557) e 27 in terapia intensiva (ieri 23). 

Toscana
In Toscana 3.639 nuovi casi di Coronavirus, su 3.804 tamponi molecolari e 18.806 antigenici rapidi, otto morti e 1.311 guariti. Lo riporta il bollettino giornaliero stilato dalla Regione sull'andamento dell'epidemia. Nelle ultime 24 ore il tasso di positività tocca il 16,1% sul totale dei tamponi e il 75,2% in relazione ai nuovi soggetti sottoposti a diagnosi, mentre si riduce ancora la pressione ospedaliera. I ricoverati nelle aree Covid sono attualmente 655 (-14 rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (due in meno). Dall'inizio della pandemia si contano 1.094.630 contagi, 1.033.174 guarigioni e 9.842 decessi. Sensibile rialzo oggi del saldo delle quarantene. I dati trasmessi dalle aziende sanitarie certificano la presenza in isolamento domiciliare di 50.959 asintomatici e malati lievi (+2.334 rispetto a ieri).

Veneto
Sono 6.121 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 aprile in Veneto, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 di Azienda Zero. Si registrano 11 morti. Il totale dei casi da inizio pandemia è arrivato a 1.662.842, mentre gli attualmente positivi sono 73.370. Il totale dei decessi da inizio pandemia è 14.449. Negli ospedali veneti sono ricoverate 634 persone in area medica e 15 in terapia intensiva. Negli ospedali di comunità i ricoverati positivi sono 120. Nella giornata di ieri sono state somministrate 1.601 dosi di vaccino anti-Covid.

Calabria
Casi attivi di Covid in calo, in Calabria, nelle ultime 24 ore. I nuovi contagi sono 1.834, con un tasso di positività del 20,33% (ieri 20,19%), e si registrano quattro vittime (2.495). I guariti, però, superano i nuovi casi e sono 2.840. I casi attivi, dunque, sono 85.670 (-1.010) e gli isolati a domicilio 85.366 (-1.006). I ricoverati in area medica diminuiscono di 5 (286) mentre crescono di 1 quelli in terapia intensiva (18). I dati sono comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. Ad oggi, in Calabria, il totale dei tamponi eseguiti è di 2.935.651 con 356.327 positivi.

Valle d'Aosta
In Valle d'Aosta 82 nuovi positivi, il totale diventa quindi di 34.975 da inizio pandemia, secondo i dati del bollettino regionale. I positivi attuali sono 1.501. Tra questi nessuno in terapia intensiva e 21 ricoverati. Il totale dei decessi resta di 533.

Piemonte
I nuovi positivi in Piemonte sono 3.402 con un rapporto positivi/tamponi al 11,2%. I ricoveri ordinari sono 773 (-12 rispetto a ieri) mentre i ricoveri in terapia intensiva sono 19 (-2 rispetto a ieri). Sei i decessi.

Abruzzo
Sono 2.160 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 372.307. Sono 327 pazienti (+11 rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale in area medica; 9 (-1) in terapia intensiva. Il tasso di positivita' e' pari a 15,35 per cento. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi di eta' compresa tra 66 e 96 anni. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanita'.

Friuli Venezia Giulia
Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 942 nuovi contagi: 285 su 4.377 tamponi molecolari con una percentuale di positivita' del 6,51% e altri 657 casi su 6.305 test rapidi antigenici realizzati (10,42%). Le persone ricoverate in terapia intensiva si riducono a 4, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti si riducono e risultano essere 155. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia piu' colpita e' quella 50-59 anni (18,47%), seguita dalla 40-49 (15,82%) e 30-39 (12.95%). Nella giornata odierna si registrano i decessi di 4 persone tra gli 81 e i 92 anni. Il numero complessivo delle persone decedute da inizio pandemia ammonta a 4.998, mentre i totalmente guariti sono 332.564.

Lazio
Oggi nel Lazio su 7.525 tamponi molecolari e 25.795 tamponi antigenici per un totale di 33.320 tamponi, si registrano 5.595 nuovi casi positivi (-756), sono 11 i decessi (-5), 1.150 i ricoverati (-8), 64 le terapie intensive (-4) e +5.676 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e' al 16,7%. I casi a Roma citta' sono a quota 2.599. Lo rende noto l'assessore alla Sanita' Alessio D'Amato.

Emilia Romagna
In Emilia-Romagna dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.406.675 casi di positività, 5.379 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.017 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.430 molecolari e 10.587 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 25,6%. Prosegue intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.380.538 dosi; sul totale sono 3.788.140 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,3%. Le terze dosi fatte sono 2.871.596. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 34 (-2 rispetto a ieri; -5,6%), l'età media è di 67 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.359 (+7 rispetto a ieri; +0,5%), età media 76,5 anni. L'età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,8 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 60.247 (+707). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 58.854 (+702), il 97,7% del totale dei casi attivi. Le persone complessivamente guarite sono 4.665 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.329.814. Purtroppo, si registrano 7 decessi.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?