Week-end 18, 19 e 20 agosto 2023: eventi, sagre e mostre. Cosa fare in Lombardia

Tantissime proposte per tutti i gusti, dalla gita fuori porta in Lombardia alle escursioni in laghi e montagne. Ecco una raffica di idee provincia per provincia

Gli scarpinocc di Parre

Gli scarpinocc di Parre

Archiviato il Ferragosto e per molti anche le ferie estive, ecco tantissime proposte per trascorrere un weekend all’insegna del relax e del divertimento per chi resta in città. E non mancano i suggerimenti per la gita fuori porta in Lombardia. Per gli amanti dell’arte c’è solo l’imbarazzo della scelta tra le numerose mostre in programma nei prossimi giorni e per i più golosi ecco le sagre da non perdere ad agosto

Milano

SAGRE

Sagra del Pesce di Paderno Dugnano: l'appuntamento è dal 18 agosto al 10 settembre presso il centro sportivo comunale al Parco Enrico Toti. Curata dal Consorzio Parco Lago Nord, la Sagra del Pesce di Paderno Dugnano è aperta tutte le sere e propone tanto pesce fritto, ma anche grigliate di carne mista e altre specialità. Ad arricchire la manifestazione, un fitto programma di intrattenimento, tra ballo liscio e animazioni.

CINEMA

Il cinema all'aperto di AriAnteo torna, dopo qualche anno di pausa, alla Fabbrica del Vapore, in via Procaccini 4 a Milano. Dal 27 giugno al 22 settembre sono in programma quasi tre mesi di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche anteprime, prime visioni, classici restaurati, concerti, eventi ed ospiti. A breve il calendario completo di AriAnteo Fabbrica del Vapore 2023 con film in programmazione, orari e biglietti.

Il cinema all'aperto di AriAnteo torna anche nella cornice di City Life, nel cuore della nuova Milano nata nell’ex quartiere della fiera milanese. Dal 21 giugno al 22 settembre in piazza Elsa Morante, ai piedi delle tre torri di City Life, sono in programma circa tre mesi di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche anteprime, prime visioni, classici restaurati, concerti, eventi ed ospiti.

Il cinema all'aperto di AriAnteo torna anche quest'anno nel Chiostro dell'Incoronata a Milano: a partire dal 16 giugno al 3 settembre è in programma un'estate fitta di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche prime visioni, incontri con gli autori e rassegne tematiche. AriAnteo Incoronata è la prima multisala all’aperto d’Italia, con due schermi e due sale con sistema audio stereo in cuffia wireless.

Anteo organizza anche la terza edizione del format itinerante Anteo nella Città: una serie di proiezioni nelle piazze di Milano in programma dal 15 giugno al 17 settembre (con una settimana di pausa a Ferragosto e una a settembre). Una programmazione di cinema di qualità su quattro ruote per raggiungere zone talvolta escluse da un’offerta culturale di cinema e audiovisivo e per restituire alle piazze la funzione di luogo di incontro, aggregazione e condivisione. Ecco la programmazione, le date e i luoghi: 18-27 agosto: Palazzina Liberty, largo Marinai d'Italia (Municipio 4); 28 agosto-6 settembre: piazza Leonardo da Vinci (Municipio 3); 11-17 settembre: Barrio’s, piazzale Donne Partigiane (Municipio 6).

Dal 20 giugno al 22 settembre torna a Milano, per gli amanti del cinema all'aperto, l’Arena Chiesa Rossa che illumina le serate del Municipio 5 del Comune di Milano, offrendo una programmazione ricca e diversificata, per accontentare tutti i gusti e per tenere compagnia sia agli adulti sia alle famiglie. Le proiezioni si svolgono con l’ausilio di cuffie wireless e si tengono presso il campo sportivo di via Neera 24 (in caso di maltempo al Centro Asteria, piazza Carrara).

TEATRO

Nelle domeniche d'estate, da giugno a settembre 2023, a Milano in via Agordat angolo via Bertelli - in prossimità dell’Anfiteatro Martesana - si svolge la rassegna Martesana Dimanche, ciclo di eventi organizzati dal Teatro Officina sul Naviglio della Martesana con l'obiettivo di aprire nuovi momenti di incontro e di condivisione nel quartiere di Gorla, definita nell’800 dai letterati la piccola Parigi. Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito e si svolgono in orario 18.30-19.30.

MOSTRE E MUSEI

A Milano, a Lampo Scalo Farini dall’1 giugno all’11 agosto, arriva ‘Van Gogh: The Immersive Experience’: un viaggio tra le opere di uno dei piu' grandi geni artistici del XIX secolo, tra campi di girasoli e mandorli in fiore. L’esposizione, per la prima volta in Italia completamente rinnovata nella proposta tecnologica, combina arte digitale, contenuti educativi e nuove esperienze di realtà virtuale per offrire una vera e propria avventura immersiva a 360 °: 60 proiettori animeranno 350 capolavori di Van Gogh visibili a 360° su una superficie di 2000 metri quadrati tra pavimento, pareti e soffitto.

È in programma a Milano dal 27 maggio al 26 novembre, la mostra immersiva dal titolo Storie di Donne Samurai a cura di Tenoha Milano e L’Ippocampo Edizioni, ispirata all’ultimo libro di Benjamin Lacombe con i testi di Sébastien Perez. Un percorso multisensoriale che trasporterà il visitatore tra le strade di Kyoto, nel cuore del Giappone, alla scoperta di queste donne forti e coraggiose, donne guerriere la cui storia merita di essere conosciuta e valorizzata. L’esposizione si snoda lungo 1100 mq e presenta un tempio giapponese con giardino zen e stanze sensoriali con animazioni, video, audio, essenze e grandi scenografie. Il percorso sarà accompagnato inoltre da una serie di illustrazioni dell’artista francese.

È in programma dal 4 giugno al 29 ottobre, la mostra Squali e abissi, predatori perfetti in una terra aliena presso la Stazione Centrale, Galleria dei Mosaici di Milano, un’occasione imperdibile per scoprire le meraviglie del mondo marino. In mostra oltre sessanta esemplari di questi animali marini che incutono paura e timore, ma che sono anche molto interessanti dal punto di vista biologico. Un modo per esplorare il mondo degli abissi e la potenza di questi predatori del mare, la loro evoluzione e il loro cambiamento negli anni. Il percorso fa anche riflettere quanto gli squali siano attualmente divenuti vittime dell’uomo. Dopo aver attraversato e resistito a numerose catastrofi naturali, sono infatti in una situazione di precarietà che potrebbe portare verso l’estinzione. È importante quindi iniziare a non vederli più come una minaccia, ma come un tesoro del nostro pianeta che merita di essere preservato.

È in programma alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra “CINA. La nuova frontiera dell’Arte” in programma dal 24 giugno all’8 ottobre, un percorso unico che mette in luce, per la prima volta, i maggiori esponenti contemporanei della scena artistica cinese.U na grande retrospettiva, a cura di Vincenzo Sanfo, che espone le opere che hanno segnato la storia dell’arte cinese contemporanea. La mostra è divisa in sei sezioni, con le opere esposte di oltre cinquanta artisti cinesi che ripercorrono l’evoluzione dell’arte cinese. Si comincia con la Cina dell’ultimo imperatore, poi l’epoca di Mao e della rivoluzione culturale e, a seguire, l’arte calligrafica e la pittura ad inchiostro. Le restanti sale presentano opere dello stile realista, dell’astrattismo e dell’ancora più recente arte concettuale.

Dal 26 maggio al 22 ottobre, le Gallerie d’Italia di piazza Scala a Milano ospitano la mostra Una collezione inattesa: viaggio nel contemporaneo tra pittura e scultura, a cura di Luca Massimo Barbero, curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea della Banca, che presenta una selezione di opere in dialogo con l’esposizione permanente Cantiere del ‘900. Un percorso dedicato all’arte italiana e all’arte contemporanea internazionale si incentra sul dialogo tra le diverse ricerche scultoree di alcuni dei maggiori protagonisti del XX secolo in confronto ad importanti approfondimenti intorno alla pittura del secondo dopoguerra.

Dal 22 aprile al 4 ottobre, Palazzo Reale accoglie per la prima volta in Europa un’ampia monografica di una delle maggiori figure di spicco della scena artistica internazionale: Leandro Erlich. Artista argentino, nato a Buenos Aires nel 1973, Erlich crea grandi installazioni con cui il pubblico si relaziona e interagisce, diventando esso stesso l’opera d’arte. Le sue opere sono uniche e rappresentano un’assoluta novità nel mondo dell’arte e uniscono creatività, visione, emozione e divertimento: palazzi in cui ci si arrampica virtualmente, case sradicate e sospese in aria, ascensori che non portano da nessuna parte, scale mobili aggrovigliate come fossero fili di un gomitolo, sculture spiazzanti e surreali, video che sovvertono la normalità. Sono tutti elementi che raccontano qualcosa di ordinario in un contesto stra-ordinario, dove tutto è diverso da quello che sembra, dove si perde il senso della realtà e la percezione dello spazio.

Dal 24 febbraio al 31 agosto presso gli spazi espositivi dell'Armani/Silos di Milano (via Bergognone 40) è aperta al pubblico la mostra Guy Bourdin: Storyteller, un omaggio all’opera del fotografo francese, nata dall’idea di raccontarne l’intento compositivo e narrativo, al di là della provocazione da sempre associata al suo lavoro. Sulla scia di Alfred Hitchcock ed Edward Hopper, un regista e un artista che ammirava molto, Guy Bourdin è stato essenzialmente uno storyteller, capace di racchiudere interi romanzi, di preferenza gialli o noir, in un singolo scatto. Negli spazi dell'Armani/Silos sono presentate cento fotografie che Giorgio Armani, insieme a The Guy Bourdin Estate, ha selezionato tra scatti iconici e immagini meno note.

Fino al 31 agosto 2023 il Teatro alla Scala di Milano e il Museo Teatrale celebrano Franco Zeffirelli a 100 anni dalla nascita (il grande regista nasceva a Firenze il 12 gennaio 1923) con la mostra Zeffirelli: gli anni alla Scala, a cura di Vittoria Crespi Morbio e arricchita da un documentario di Francesca Molteni.

A partire dal 21 aprile e fino a dicembre 2023, in occasione del centenario della Triennale di Milano, viene presentata all'Aeroporto di Milano Linate la mostra Triennale Milano 1923-2023, a cura di Marco Sammicheli: un racconto in pillole sui cento anni della Triennale che ripercorre anche la storia delle 23 edizioni della sua Esposizione Internazionale fino a oggi. La mostra si completa con un arredo di grande formato, la poltrona Joe, di Jonathan De Pas, Donato D’Urbino e Paolo Lomazzi nella sala delle partenze a ricordare l’artigianalità e l’esplorazione di nuovi mondi di cui il design milanese è da sempre ambasciatore.

Dal 5 aprile al 3 settembre è aperta al pubblico la mostra FuturLiberty, promossa da Comune di Milano – Cultura e realizzata dal Museo del Novecento (piazza Duomo 8) e Palazzo Morando | Costume Moda Immagine (via Sant'Andrea 6), in collaborazione con Liberty e la casa editrice Electa. L’esposizione, con la curatela scientifica di Ester Coen e la direzione artistica di Federico Forquet per i tessuti, approfondisce le vicende del movimento futurista in un inedito raccordo tra pittura e arti applicate nelle due sedi dell’Area Musei d’Arte moderna e contemporanea del Comune di Milano. Le opere dei protagonisti del movimento futurista, Giacomo Balla, Gino Severini, Umberto Boccioni, Carlo Carrà e Fortunato Depero dialogano con i dipinti vorticisti degli inglesi coevi, come Percy Wyndham Lewis e Christopher Nevinson, partendo dal manifesto Vital English Art del 1914 firmato dalla caffeina d’Europa, Filippo Tommaso Marinetti. Il progetto conta oltre 200 opere nelle due sedi. La mostra è visitabile nei seguenti orari di apertura: al Museo del Novecento dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.30, con orario prolungato alle 22.30 il giovedì; a Palazzo Morando dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 17.30.

Bergamo

Sabato 19 agosto, presso il piazzale degli Alpini di Bergamo il programma del festival Nxt Station 2023 prosegue con il party La vita a 30 anni, una serata dedicata a tutti i trentenni con la miglior musica dagli anni Novanta a oggi. L'evento ha inizio alle 21, con apertura porte dalle ore 18.00. Biglietti 20 euro.

Da mercoledì 16 a domenica 20 agosto, presso il piazzale degli Alpini di Bergamo è in programma la Fiera della paella e della sangria, nell'ambito del festival di spettacoli ed eventi gastronomici Nxt Station 2023. La sagra è aperta al pubblico tutte le sere dalle 19.00 alle 24.00, mentre domenica è prevista l'apertura anche in orario 12-15; la prenotazione on line è consigliata.

Dal 17 agosto al 10 settembre si tiene a Casirate d'Adda, la ventiquattresima edizione del Gerundium Fest, la tradizionale sagra con ristorante aperto ogni giorno in orario 19.00-01.00 e serate di musica live. L'appuntamento è presso il Pala Gerundium, in via dell'Industria. Il menù del Gerundium Fest 2023 spazia dai primi e secondi piatti della tradizione tirolese (dai canederli agli Spinat Spatzle, dallo stinco di maiale ai Bratwürst) alle pizze, fino ai panini e agli hamburger. E ovviamente tanta birra alla spina. L'offerta è inoltre arricchita ogni sera da uno spettacolo di musica dal vivo. Lo spazio Garden del Gerundium Fest 2023 è ad accesso libero, mentre per il ristorante è fortemente consigliata la prenotazione.

Da venerdì 18 a domenica 20 agosto, a Parre, si svolge la cinquantasettesima edizione della Sagra degli Scarpinòcc, la festa dedicata alla specialità dell'Alta Val Seriana: un particolare tipo di pasta ripiena senza carne ma con formaggio, uova, burro, pan grattato e spezie. L’evento si svolge presso il Pala Don Bosco (via Duca d'Aosta, Parre Sopra) ogni sera a partire dalle 19 e prevede cene a base di prodotti tipici del territorio, musica dal vivo ed eventi collaterali. Tra i piatti presenti nel menù spiccano bergna (carne di pecora essiccata), arrosticini di agnello, strinù, costine, spiedini e polenta.

In Valle Imagna, la Grigliata Alpina, ormai ben nota sagra organizzata dal Gruppo Alpini Roncola, allestita nel campo sportivo di Roncola San Bernardo, in via Canale 9. Appuntamento per sabato 19 e domenica 20 agosto. Tutte le sere, dalle 19, la cucina offre tante specialità nostrane: casoncelli alla bergamasca, pizzoccheri, spaghetti allo scoglio o al sugo, grigliate alla brace, cervo, brasato, porcini, trippa, roastbeef, fritture di pesce, moscardini in umido, taglieri di formaggi o di salumi, patatine fritte e ovviamente l’immancabile polenta taragna. Sabato 19 agosto, serata danzante con esibizione della scuola di ballo a partire dalle 21.

Da venerdì 18 a domenica 20 agosto e da venerdì 25 a domenica 27 agosto, il campo sportivo di Fonteno ospita la sagra Fonteno in Festa. La sagra ospita stand della birra, servizio cucina con grigliate, carne alla brace, piatti freddi e i famosi ravioli di Fonteno. Ogni sera è inoltre possibile ascoltare musica dal vivo e vengono allestiti giochi gonfiabili per bambini.

Bergamo -L'evento è organizzato dalla Biblioteca e dalla Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita di Fonteno; per info 035 969076. Qui altre sagre di agosto 2023 da non perdere in Lombardia.

Dal 15 aprile al 3 settembre è aperta al pubblico a ingresso gratuito presso Palazzo Marinoni Barca a Clusone, sede del Mat - Museo Arte Tempo di Clusone, la mostra Antonio Cifrondi pittor fantastico, monografica dedicata al pittore nato a Clusone nel 1656 e morto a Brescia nel 1730. Curata da Enrico De Pascale con Luca Brignoli, la mostra presenta una trentina di opere provenienti da musei, chiese e collezioni private, rappresentative dei diversi ambiti praticati dall’artista: pittura sacra, pittura di storia, figure di genere, ritratti e autoritratti.

Dal 19 maggio al 3 settembre la Pinacoteca Gianni Bellini di Sarnico, in via San Paolo 8, ospita la mostra Da Monet a Warhol: capolavori della Johannesburg Art Gallery, curata da Simona Bartolena e da Massimo Rossi, conservatore del museo, prodotta e organizzata da ViDi Cultural, in collaborazione con l’Associazione Il Ponte di Sarnico. La rassegna propone 60 opere, tra olii, acquerelli e grafiche, provenienti dalla prestigiosa pinacoteca sudafricana, in grado di ripercorrere ben oltre un secolo di storia dell’arte internazionale, dalla metà del XIX secolo fino al secondo Novecento, attraverso i suoi maggiori interpreti, da Courbet a Corot, da Monet a Degas, da Rossetti a Millais, da Picasso a Bacon, da Lichtenstein a Warhol a molti altri.

Brescia

Quattro giorni di rievocazione storica medievale, da giovedì 17 fino a domenica 20 agosto all’interno del castello di Breno, dove si terranno spettacoli di artisti, armigeri e falconieri. In programma anche lo svolgimento del Palio delle 8 Casate, sfilata storica, spettacolo di falconeria, combattimento d'arma bianca e dimostrazioni di arti e mestieri medievali. All'interno del campo medievale saranno allestiti stand di armigeri, arcieri, mestieranti. Sarà anche possibile degustare piatti tipici camuni e medievali.

Fino a giovedì 31 agosto, a Brescia, sarà possibile ammirare gratuitamente il Ridotto del Teatro Grande e i meravigliosi affreschi di uno dei più suggestivi gioielli settecenteschi della città, la Saletta Butterfly, la Sala del Teosa e la meravigliosa Sala delle Statue recentemente restaurata, oltre agli importantissimi documenti storici relativi al debutto bresciano dell’opera Madama Butterfly.

Il luna park estivo più grande della Lombardia è a Desenzano dal 7 luglio al 27 agosto, e – com’è ormai tradizione – porterà giostre, eventi e novità in località Monte Mario.Dal 1974, il luna park è un appuntamento atteso e molto partecipato dell'estate nel Basso Garda. Negli anni è cresciuto e si è ampliato, tanto che oggi è diventato una sorta di parco divertimenti di circa 20mila mq, capace di coinvolgere tutti, bambini, famiglie, giovani e associazioni locali.

Como

Dal 14 luglio al 20 agosto 2023 sono in programma sette serate all’insegna della cultura a tutto tondo in uno dei borghi più suggestivi del Lago di Como, suggestivo paese di 200 abitanti a 800 metri di altezza tra i monti e i boschi: presso il Teatro Comunale di Zelbio, in piazza della Rimembranza, si svolge la sedicesima edizione di Zelbio Cult: sul palcoscenico salgono protagonisti del teatro, della letteratura, dell’arte, del giornalismo, tutti invitati a dialogare con il curatore Armando Besio e con il pubblico. L'ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti, con inizio - salvo dove diversamente specificato - alle ore 21.30.

Cremona

Nella città della musica continua fino al 30 agosto la mostra diffusa “Sfilaccia-Menti” in via Robolotti, la via dell’arte e dei liutai nel cuore di Cremona, che coinvolge diversi negozi e vetrine. L’esposizione curata dall’artista messicana Else Ara Ochoa e promossa dalla Robolotti Big Family ha come elemento centrale il fil di ferro che disegna e dà vita a oggetti e forme, molte a tema musicale.

A Palazzo Frodi fino al 28 agosto è possibile visitare la mostra fotografica “Viaggio: una sintassi visiva” del fotografo Gheorghi Pentchev che punta il suo obbiettivo diverse città in tutto il mondo con 40 scatti che raccontano la vita quotidiana e ritraggono momenti unici. Ingresso libero dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12:30 e dalle 14 alle 17 fino al 28 agosto.

Per chi ama il cibo l’appuntamento da non perdere è per venerdì 18 e sabato 19 agosto con la “Tortellata cremasca” che è giunta alla 42esima edizione, presso l'agriturismo Le Garzide di Crema (venerdì dalle 19 alle 24; sabato dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 24).

Appuntamento storico-letterario a Pizzighettone quando sabato alle 21.30 il centro della cittadina rievocherà un episodio avvenuto del XV secolo. Parliamo della narrazione all’aperto, con percorso guidato, di “Napoli 1465: la vendetta del condottiero” con protagonista Francesco Sforza, signore di Cremona dal 1441 al 1466. 

Lecco

Sagra delle Sagre di Barzio, da sabato 12 a domenica 20 agosto, tutti i giorni in orario 10-23. 

L’evento, quest'anno alla cinquantottesima edizione, si tiene in località Fornace Merlo. In programma l'esposizione e la vendita di prodotti di Valvassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera (oltre 200 gli espositori presenti), oltre alla possibilità di partecipare a pranzi e cene conviviali a base di specialità tipiche. Ogni sera, inoltre, sono in programma concerti e spettacoli.

Sabato 19 agosto,  torna il tradizionale appuntamento con la festa Medievale a Corenno Plinio, nell'omonimo borgo in provincia di Lecco. Le suggestive vie e piazze acciotolate di Corenno Plinio ospitano una giornata in epoca medievale, con cavalieri e damigelle che animano la festa per tutta la giornata tra musiche e spettacoli a tema, giochi per bambini, visite guidate ed escursioni sul lago con le Lucie; il gran finale è con il torneo dei cavalieri.

Dal 1° luglio al 27 agosto nella Casa Museo di Villa Monastero a Varenna la Provincia di Lecco propone la mostra Donne di fiori - Gerardo Bianchi (Monza 1845-1922), pittore fotografo, curata dal conservatore Anna Ranzi. Viene proposto un numero cospicuo di dipinti di vario formato (alcuni di ampie dimensioni, altri di piccolo formato, quasi miniature), che illustrano composizioni e motivi floreali di cui l'autore appare un vero specialista.

Sarà ospitata fino al 15 ottobre 2023 presso la Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure la mostra “L’arte dell’incisione: grandi maestri nelle collezioni di grafica del Sistema Museale Urbano Lecchese”, ideate e realizzata da Barbara Cattaneo, Matilde Bianchi ed Elena Negri. L’esposizione nasce dall’intento di far conoscere al pubblico la ricca raccolta di stampe e incisioni del Si.M.U.L. (circa 3.000) che possono essere fruite dal pubblico solo con mostre temporanee ad hoc, attraverso la scelta dei diversi nuclei tematici presenti. L’intento è quello di mostrare una raccolta inedita di acqueforti, xilografie, litografie e incisioni a bulino. Si tratta di tecniche artistiche elaborate già nell’antichità e utilizzate per la riproduzione di opere d’arte a partire dalla seconda metà del secolo XV. Le incisioni che verranno esposte, dopo un lungo lavoro di catalogazione e restauro, riproducono alcune tra le più spettacolari opere d’arte realizzate da famosi artisti tra il XV e il XVIII secolo italiani ed europei.

Lodi

Da venerdì 11 a sabato 19 agosto si svolge a San Rocco al Porto una nuova edizione del Ferragosto Sanrocchino, nove serate di eventi tra stand gastronomici, spettacoli musicali e danzanti e fuochi d'artificio. L'appuntamento è presso il parco di via Leonardo da Vinci a San Rocco al Porto. Gli stand gastronomici sono attivi ogni sera dalle ore 19.30 e propongono un menù dedicato alle specialità locali: pisarei e fasò, tortelli e gnocco fritto sono alcune delle tipicità culinarie che si possono gustare alla sagra.

Mantova

Dal 19 al 22 agosto a Castel d’Ario torna la tradizionale Festa del riso, giunta all'11esima edizione. Tutte le sere divertimento assicurato per grandi e piccini con spettacoli, musica dal vivo e le giostre del luna park. In programma concorso di “risi alternativi” e gran finale con tombolata (montepremi di 2.500 euro) e fuochi d'artificio.

Si intitola "Bagno nella foresta” ed è ambientato nell’area umida di Valle, nel cuore delle colline di Castiglione delle Stiviere, il nuovo evento della rassegna Ben-essere in natura;. Domenica 20 agosto,  gli operatori olistici del Macrocosmo condurranno un laboratorio espressivo di ascolto del respiro degli alberi e di art therapy, dalle 16 alle ore 18 (ingresso da via Albana). Si consiglia di arrivare con abbigliamento comodo e sporcabile, acqua, materassino e cuscino per sedersi nel bosco. La partecipazione è gratuita con prenotazione richiesta: cell 335 343289, redazione1@ilmacrocosmo.it

Dal 18 al 21 agosto, in occasione della Fiera di San Bartolomeo, a Belforte di Gazzuolo, si tiene la Festa della Birra e del Gnocco Fritto.

Monza

Sabato 19 e domenica 20 agosto, i giardini della Villa Reale di Monza (viale Brianza 1) ospitano due concerti a lume di candela all'insegna della musica dei Queen: l'appuntamento - inserito nel format di concerti Candlelight organizzati da Fever - è per le ore 20.30 e le ore 22.30. Protagonista della serata è il quartetto Arceus, che presenta - illuminato dalle sole luci delle candele - una selezione delle hit più celebri dei Queen in versione per quartetto d'archi: tra i brani proposti spiccano Somebody to Love, Killer Queen, Don't Stop Me Now, The Show Must Go On, We Are The Champions e Bohemian Rhapsody. I biglietti per ciascun concerto hanno prezzi che variano da 35 a 45 euro. Per ulteriori informazioni è possibile contattare on line direttamente gli organizzatori di Fever.

Sabato 19 agosto, nell'ambito del programma di Parco Tittoni 2023, il parco di Villa Tittoni a Desio ospita un nuovo Irish Party a base di musica dal vivo e specialità tipiche dell'Isola di Smeraldo. Sul palco, l’energia esplosiva dei The Rumpled, che propongono un trascinante folk irlandese miscelato con sonorità rock, ska e punk. La band ha fatto delle esibizioni dal vivo il proprio punto di forza, proponendo live sia brani originali che cover delle principali folk song irlandesi. Ad aprire la serata l’energia dei Gotto Esplosivo. A completare l'offerta, tra le specialità gastronomiche proposte spiccano fish & chips e la birra Irish red Baffo Tittoni. Bar e cucina sono aperti nell'area Boschetto a partire dalle ore 19.30, mentre la musica ha inizio alle ore 21.30 circa.Biglietti 5 euro + diritti di prevendita.

Domenica 20 agosto al parco Tittoni di Desio, serata dedicata alle bombette pugliesi, specialità di carne di una delle regioni più amate d'Italia. L'ingresso è libero. Per la serata a tema speciale promozione 5 pezzi a 10 euro.

Dal 30 giugno al 5 novembre, la Villa Reale di Monza ospita la mostra Banksy. Painting Walls, un grande evento espositivo dedicato al nome più celebre della street art internazionale contemporanea. La mostra, allestita negli spazi dell’Orangerie e curata da Sabina de Gregori, presenta in Italia per la prima volta tre muri (porzioni di muro) originali dell’artista britannico, tre straordinari pezzi provenienti da collezioni private, dipinti da Banksy nel 2009, nel 2010 e nel 2018, realizzati a Londra, nel Devon e nel Galles. In mostra – oltre ad altri due muri mai esposti prima in Italia: “Heart Boy” e “Robot/Computer Boy” – saranno presenti alcuni pezzi unici che arricchiranno ulteriormente il percorso espositivo, e nel complesso più di settanta opere originali. Fino al 10 settembre da mercoledì a venerdì: 14-20 sabato-domenica: 10-20. Chiusa lunedì e martedì. Dall'11 settembre da mercoledì a domenica: 10-20 Chiusa lunedì e martedì. Il biglietto intero ha un costo di 14 euro, ridotto 12.

Dal 29 aprile al 16 settembre, il Belvedere della Villa Reale di Monza ospita I Love Lego, una mostra pensata per tutti quei bambini, adulti e appassionati degli iconici mattoncini, per sognare e vivere momenti unici all’insegna del gioco e del divertimento. Tra spettacolari e coloratissimi diorami, creazioni artistiche e fantastiche prospettive, è possibile divertirsi all’interno di scenari minuziosamente riprodotti e ambienti realizzati in decine di metri quadrati con oltre mezzo milione dei mattoncini più famosi del mondo.

Pavia

Fino al 10 settembre 2023 presso il Museo di storia naturale dell'Università di Pavia (piazza Botta 9) si terrà la mostra "Felini. Eleganza letale". Un viaggio alla scoperta del mondo dei felini, animali rari e magnifici, molti dei quali ormai a rischio estinzione. In esposizione anche 30 animali tassidermizzati oltre a modelli a grandezza naturale, crani e pannelli interattivi. Nel percorso si potranno ammirare, tra gli altri, il leopardo nebuloso del Vietnam, il leopardo delle nevi dell'Himalaya, il ghepardo, il gatto marmorizzato della Cina, la tigre siberiana e il leone. Attraverso i pannelli che accompagnano gli esemplari, sarà possibile ascoltare e rivivere storie di felini restituiti alla libertà e conoscere alcuni zoologi che hanno cambiato il destino di molti animali. La mostra è visitabile negli orari di apertura del museo, dal martedì alla domenica ore 10.00-18.00. Ingresso ridotto solo mostra: 4 euro.

Fino al 29 dicembre 2023 presso il Castello Visconteo (Pavia) è visitabile la mostra "Sant'Agostino: la luce e l'immagine. Un viaggio interattivo da Ippona a Pavia”. I 1300 anni dall'arrivo delle spoglie di Sant'Agostino da Cagliari a Pavia rappresentano l'evento più importante della città per il 2023. Per questo il Comune , con il contributo di Fondazione Cariplo, ha voluto che i Musei Civici, nell'ambito delle iniziative dedicate alla ricorrenza, fossero protagonisti dell'anno agostiniano con una proposta unica. L'esposizione coniuga il fascino eterno della grande pittura italiana con la tecnologia contemporanea più raffinata messa a disposizione della storia dell'arte. Orari visite: da lunedì a venerdì (chiuso martedì): ore 14-18. Sabato, domenica e festivi: ore 10-18. Biglietti acquistabili anche in prevendita online.

Sondrio

Tuffo nel passato il 18 agosto a Campodolcino con il ritorno ai mitici anni '80 e '90. Al Chiosco Acquamerla, alle 19.30, si terrà la festa a tema "Back to 80's" che riporterà i più nostalgici indietro nel tempo per sfoggiare abiti sgargianti e acconciature eccentriche.

Sabato 19 agosto ad Ardenno si terrà la Ranee Color Run, che prevede la corsa non competitiva di 6 km e la camminata di 3 km. Ritrovo alle ore 17 presso il parco di via Cuchin, partenza alle 18. Costo iscrizione: 5 euro, compreso kit gara. In serata cena, balli e musica con dj Kri. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza ad ADMO (comitato Maria Letizia Verga).

Dal 17 marzo fino al 27 agosto 2023 nelle sale di Palazzo Sassi de’ Lavizzari, sede del Museo Valtellinese di Storia e Arte del Comune di Sondrio sarà esposta la mostra “Da Fattori a Previati”, una selezione di 13 opere della collezione d’arte di Riccardo Molo, uomo d’affari di origine ticinese, attivo a cavallo tra Ottocento e Novecento tra Ticino, Berlino, Rio de la Plata, in Argentina, e soprattutto in Italia. Assolutamente italiana è la grande raccolta d’arte che Riccardo Molo riuscì a mettere insieme nella sua bella villa di Balerna, nel corso degli anni Venti: Previati, Mosè Bianchi, Segantini, Delleani, Fattori, per citarne alcuni in un progetto, tipico dei quegli anni, di raccolta dei vertici di ogni singola “scuola regionale”.

Varese

Da venerdì 4 a lunedì 21 agosto a Laveno torna il luna park, con le sue tradizionali luci e colori tanto amati da grandi e piccini. Il Luna Park Iper Gomme Laveno, che quest'anno conta 41 attrazioni e food truck, è situato sul lungolago in località Gaggetto di Laveno Mombello. L’inaugurazione è prevista per venerdì 4 agosto alle 20.30.

Da venerdì 18 a domenica 20 agosto, arriva a Porto Ceresio, il Rolling Truck Street Food, per tre giorni all'insegna del cibo di strada tra specialità nazionali e internazionali. l Rolling Truck Street Food si svolge tra piazza Luraschi e piazza Sant'Ambrogio, sul lungolago di Porto Ceresio, dove si può assaporare un’attenta selezione di street food d’autore: arrosticini abruzzesi, hamburger di bufalo, pane e meusa, pane e panelle, pane cunzato, mini arancini, cannoli siciliani riempiti al momento e cassatine, gnocco fritto e salumi, panzerotti pugliesi, frittura di pesce e specialità con salmone. Non mancano birre artigianali e drink premium. L'ingresso è gratuito tutti i giorni in orario continuato dalle 11.00 alle 24.00 e ogni sera si può ballare con la musica selezionata dai dj ospiti dell'evento; ulteriori informazioni via email. Qui altre sagre di agosto 2023 da non perdere in Lombardia.

Tornano le visite guidate all’interno della Grotta Remeron, sul massiccio del Campo dei Fiori. Visite guidate con partenza e arrivo dalla Colonia Rossi in via al Piano a Barasso. Nel mese di agosto sono in programma nei weekend del 19-20 agosto e del 26-27 agosto. La visita guidata dura 3 ore; si tratta di un’escursione su sentieri di montagna, si percorrono circa 2,7km con un dislivello totale di 250 metri. Partendo dalla Colonia Rossi in circa 50 minuti di camminata si raggiunge la Grotta Remeron. La visita alla Remeron ha una durata di circa 60 minuti; altri 40 minuti saranno necessari per tornare alla Colonia. La prenotazione è obbligatoria. All'interno della Grotta la temperatura è di 8°C e l'umidità del 96%, si consiglia quindi di indossare abbigliamento adeguato (k-way, felpa o maglione) e delle calzature con suola in gomma. L'organizzazione si riserva la possibilità di non far partecipare all'escursione chiunque non abbia l'abbigliamento indicato per lo svolgimento della visita. ​

Dal 17 aprile fino al primo ottobre 2023 negli spazi della suggestiva Ala Scaligera all’interno della Rocca di Angera, che domina l'estremità meridionale del Lago Maggiore, è aperta al pubblico la mostra d’arte contemporanea ‘Oltre il buio’, a cura di Alberto Salvadori e in collaborazione con Galleria Franco Noero. Nelle sale restaurate dalla famiglia Borromeo per creare spazi dedicati all’arte contemporanea sono ospitate le opere di 15 artisti celebrano lo straordinario divenire della luce che, sin dalle origini dell’umanità, ha favorito una forma di convivenza tra uomo e natura, tra l’uomo e l’arte. Centrale è l’evoluzione della percezione dell’uomo che attraverso la luce ha scoperto la necessità di vedere qualcosa che non fosse solo il visibile naturale ma bensì il visibile del nostro inconscio, della nostra parte imperscrutabile.

Dal 16 luglio al 22 ottobre il Museo Ma*Ga di Gallarate, in via De Magri 1, ospita la mostra Il Profilo dell’Immagine a cura di Alessandro Castiglioni ed Emma Zanella: si tratta di un progetto di riallestimento della collezione del museo nato per presentare le nuove acquisizioni ottenute grazie all’assegnazione di due diversi avvisi pubblici promossi dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Infatti, grazie al Pac 2021 (Piano per l’Arte Contemporanea), il Ma*Ga ha acquisito un fondo di 25 opere di Armin Linke e, grazie a Strategia Fotografia 2022, sono entrate nella collezione del museo due opere di Bruno di Bello e Paola di Bello.