Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022
28 mag 2022

Como, choc termico dopo il tuffo nel lago: morto 17enne

Il ragazzo, rimasto sott'acqua per venti minuti, era stato ricoverato ieri sera all'ospedale Sant'Anna in gravissime condizioni

28 mag 2022
07-06-2019 COMO MINORENNE DI COLORE RIPESCATO DAI SOMMOZZATORI DEI VIGILI DEL FUOCO IN GRAVISSIME CONDIZIONI A CAUSA DI ANNEGAMENTO DAVANTI A VILLA GENO POI MORTO IN OSPEDALE
FOTO CUSA 3356855682
fabriziocusa@gmail.com
I soccorsi dei vigili del fuoco
07-06-2019 COMO MINORENNE DI COLORE RIPESCATO DAI SOMMOZZATORI DEI VIGILI DEL FUOCO IN GRAVISSIME CONDIZIONI A CAUSA DI ANNEGAMENTO DAVANTI A VILLA GENO POI MORTO IN OSPEDALE
FOTO CUSA 3356855682
fabriziocusa@gmail.com
I soccorsi dei vigili del fuoco

Como, 28 maggio 2022 - Non ce l'ha fatta il ragazzo di 17 anni che da ieri sera lottava tra la vita e la morte dopo un maledetto tuffo nel lago di Como. Il giovane tedesco di origini turche è morto questa mattina intorno alle 8 all'ospedale Sant'Anna del capoluogo lariano, dopo una notte di angoscia e speranza. 

Il ragazzo si era tuffato in acqua dal pontile turistico lungo la passeggiata di Villa Geno, sotto gli occhi del fratello e di alcuni amici, per trovare un po' di refrigerio in una giornata particolarmente afosa. Se l'aria era calda, in questa stagione l'acqua del lago è tuttavia ancora relativamente fredda e il 17enne è stato colpito da uno choc termico che gli ha fatto perdere i sensi.

Finito sott'acqua, è stato repcuperato a 5 metri di profondità dai vigili del fuoco dopo venti minuti e subito trasportato all'ospedale, dove è stato sottoposto a Ecmo, l’ossigenazione extracorporea a membrana, nel tentativo di sostituire e ripristinare l’attività cardiaca e respiratoria. Gli sforzi dei medici si sono però rivelati vani e questa mattina è stato constatato il decesso. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?