PAOLA PIOPPI
Cronaca

Confine Italia-Svizzera: aumentano i migranti

Secondo i dati elvetici, in quest'ultimo periodo si tratta soprattutto di cittadini turchi

Controlli delle Guardie di confine svizzere

Controlli delle Guardie di confine svizzere

Chiasso, 25 giugno 2024 – Aumentano a maggio le cifre relative ai soggiorni irregolari in Canton Ticino, rispetto al mese precedente, ma sono diminuite rispetto a maggio 2023.  Gli attraversamenti irregolari della frontiera hanno continuato a verificarsi principalmente al confine meridionale in Ticino, dove sono aumentati rispetto ad aprile: maggio sono stati 935 rispetto ai 720 di aprile.

Sono i dati dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini elvetici. Inoltre, la maggior parte dei migranti entrati in modo irregolare in Svizzera in quest’ultimo periodo è di nazionalità turca. Per quanto riguarda le sospette attività di passatore, le cifre si attestano a un livello simile sia al mese precedente che a maggio 2023. Le cifre relative alle consegne alle autorità estere, in particolar modo italiane, sono leggermente superiori rispetto al mese precedente, ma inferiori a quelle di maggio 2023.