ROBERTO CANALI
Cronaca

Canton Ticino, arrestato a 14 anni dopo una notte da Fast and furious

Ha rubato l’auto a un familiare e nell’ordine ha saltato due posti di blocco, speronato un mezzo della Polizia cantonale e ferito un agente

Il baby pirata è stato fermato dalla Polizia cantonale

Il baby pirata è stato fermato dalla Polizia cantonale

Como, 5 ottobre 2023 - Ha visto un po’ troppi film di azione il quattordicenne che l’altra notte è stato arrestato dalla polizia cantonale per una serie incredibile di infrazioni al Codice della strada che ha collezionato guidando, a folle velocità, un’auto sottratta a un famigliare.

L’inseguimento

Il ragazzo è stato fermato alla 1.30 di notte al termine di un inseguimento che ha coinvolto diversi agenti della Polizia di Mendrisio e del Ceresio Sud.

Nell’ordine il ragazzo ha saltato un posto di blocco allo svincolo dell’autostrada A2 a Mendrisio, poi è fuggito a tutto gas in centro città e lungo la strada cantonale che porta a Lugano. Sul ponte diga di Melide ha quasi investito degli agenti della Polizia cantonale che hanno tentato di fermarlo, la stessa cosa ha fatto poco più avanti forzando un altro posto di blocco alla rotonda di Melide, dove ha speronato un’auto della Polizia Ceresio Sud ferendo nell’impatto un agente.

Fast and furious

A folle velocità ha puntato verso Lugano e la sua corsa si è fermata nel quartiere Paradiso, all’ingresso del centro città, solo perché gli agenti sono riusciti a sbarrargli la strada. Quando era già sceso dalla sua auto, mentre gli agenti increduli gli chiedevano chi fosse, è riuscito a provocare un altro incidente perché si è dimenticato di tirare il freno a mano e così la sua utilitaria è andata a finire contro una pattuglia della Cantonale.

L’arresto

Affidato alla magistratura dei minorenni è accusato di infrazioni alle norme della circolazione stradale, guida senza patente, furto, esposizione a pericolo della vita altrui, impedimento di atti delle autorità e contravvenzione alla legge federale sugli stupefacenti.