Chi era Ilaria Ziliani, la 46enne di Pian Camuno morta nello schianto contro il suv guidato da un ubriaco

La donna, originaria della frazione di Solato, è deceduta in un incidente sulla Statale 42. Il conducente dell’altra auto è indagato per omicidio stradale

Ilaria Ziliani e il luogo dell'incidente. I veicoli coinvolti sono stati prelevati da Aci Consoli di Iseo
Ilaria Ziliani e il luogo dell'incidente. I veicoli coinvolti sono stati prelevati da Aci Consoli di Iseo

Capo di Ponte (Brescia) – Ilaria Ziliani, 46 anni, la vittima del terribile incidente causato sabato sera da un uomo di 40 anni di Darfo Boario Terme, risultato in stato di ebbrezza viveva a Capo di Ponte in media Valle anche se era originaria di Solato di Pian Camuno, da dove proviene la sua famiglia. era nata a Genova poiché il padre lavorava per una azienda edile  in quel periodo la famiglia si era trasferita in Liguria, da cui è poi tornata in Valle Camonica.

Ilaria era in auto col compagno 50enne, di origini milanesi, Ivan Petrogalli, che ha subito ferite gravi ma non risulta in pericolo di vita. Ha subito ferite non gravi il conducente del Suv che ha travolto la Ypsilon dove si trovava la coppia capontina. I due viaggiavano in direzione sud, diretti probabilmente verso casa. Ilaria, così come il resto della famiglia, era conosciuta e stimata sia a Capo di Ponte sia nel paese di origine.