Milano, 14 settembre 2017 - È caccia al pedofilo, a Milano, dopo l'episodio di molestie sessuali ai danni di una bambina cinese di 6 anni avvenuto in zona Paolo Sarpi, la Chinatown milanese. Uno sconosciuto "dalla carnagione chiara"  avrebbe avvicinato la piccola nel cortile di un palazzo. Dopo averla trascinata in un palazzo vicino avrebbe tentato di abusare di lei. La piccola si sarebbe però divincolata, provocando la fuga dell'uomo.

I genitori hanno sporto denuncia e sul caso, avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì, la Procura ha imposto il massimo riserbo anche in funzione delle indagini, condotte dalla Squadra Mobile e in particolare dalla sezione che si occupa di reati sui minori. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere del condominio, che avrebbero ripreso parte della scena e la fuga dell'uomo.