Guardamiglio (Lodi), 20 dicembre 2017 - "Ancora un giorno lutto per tutto il Corpo - afferma Domenico Pianese, il segretario generale del Coisp, sindacato indipendente di polizia - Onore alla Stradale, la specialità che versa il più alto tributo di sangue al Paese". Le parole di Pianese arrivano dopo la morte del poliziotto in un incidente stradale avvenuto a Guardamiglio sull'autostrada A1. La vittima è Giuseppe Beolchi, 45enne di San Rocco al Porto in servizio alla stradale di Guardamiglio e padre di cinque figli. La salma è stata portata all'obitorio dell'ospedale Maggiore di Lodi.

"E' ancora un giorno di lutto per la Polizia di Stato. Un giorno di dolore e di rammarico - scrive Pianese - per la perdita di un collega, un amico, un giovane uomo che, in nome del proprio dovere, ha sacrificato la sua stessa vita. Come tanti prima di lui e come, purtroppo, altri che verranno. La Polizia Stradale è infatti la "specialità" che versa il maggior tributo di sangue allo Stato e ai suoi cittadini, per garantirne ogni giorno la sicurezza, e questo ci impone di renderle ancor di piu' omaggio, a fronte dei tanti insulti, delle tante violenze, dei tanti pericoli con i quali quei colleghi fanno i conti quotidianamente". "Il nostro pensiero - aggiunge Pianese - corre subito alle famiglie dei poliziotti coinvolti in questo drammatico incidente. A loro vogliamo esprimere la nostra vicinanza vera e non formale. Questo è il momento del dolore. Ma alle famiglie e agli amici di questi due giovani colleghi vogliamo solo ribadire quanto vale, per tutti noi, l'onorato servizio svolto con coraggio e abnegazione dai loro cari, e quanto male faccia, anche a tutti noi, dover fare a meno del lor prezioso contributo. A tutti gli altri - conclude il segretario generale del Coisp - vogliamo solo e sempre ricordare di non dare per scontato cio' che gli appartenenti alla Polizia di Stato fanno al servizio della collettivita', perche' quel servizio costa un sacrificio che i piu' neanche immaginano, e che non di rado per noi può voler dire perdere la vita".

In serata, il ministro dell'Interno Marco Minniti ha inviato al capo della Polizia, Franco Gabrielli, un telegramma nel quale ha espresso il proprio cordoglio e la vicinanza ai familiari dell'assistente capo della Polizia di Stato, Giuseppe Beolchi, rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto sul tratto autostradale tra Lodi e Piacenza nord, durante l'espletamento del proprio servizio. Il ministro Minniti ha inoltre espresso gli auguri di pronta guarigione per l'agente Claudio Granato, rimasto ferito.