Addio a Raffaella Filippini, storica attivista di Legambiente nel Gallaratese

In tanti hanno partecipato ai funerali della donna, scomparsa a 71 anni, nella chiesa di Santa Maria in Monticello ad Arsago Seprio

Raffaella Filippini
Raffaella Filippini

Arsago Seprio (Varese) – In tanti oggi pomeriggio, lunedì 4 dicembre, nella chiesa di Santa Maria in Monticello, ad Arsago Seprio, hanno dato l’ultimo saluto a Raffaella Filippini, scomparsa a 71 anni, una delle anime di Legambiente nel Gallaratese, sempre in prima linea nell’impegno a salvaguardia del territorio, e a difesa dei diritti, un esempio nella forza degli ideali sempre accompagnata dalla gentilezza.

“Era una donna competente, amava l’ambiente e il prossimo” ha detto con commozione Emilio Magni, a lungo a fianco nell’associazione. La figlia Clarissa, parlando a nome della famiglia, ha ricordato i principi trasmessi dalla mamma attraverso la sua esistenza: il rispetto della natura, l’impegno sociale, l’onestà. “Ogni volta che agiremo con questi princìpi sarai viva in noi»”. Nell’omelia è stato ricordato il suo servizio per la comunità e per i più fragili. Molti i messaggi di cordoglio e i ricordi commossi di quanti l’hanno conosciuta e stimata pubblicati sulle pagine social.Legambiente Gallarate l’ha ricordata con un post sulla pagina fb, “RIP Raffaella cammineremo seguendo le tue tracce”.