Notte di fuoco a Cuvio. Fiamme in un’abitazione. Appartamento inagibile e venti persone fuori casa

Un altro rogo nel pomeriggio distrugge il tetto di una cascina a Cairate

Notte di fuoco a Cuvio. Fiamme in un’abitazione. Appartamento inagibile e venti persone fuori casa

Notte di fuoco a Cuvio. Fiamme in un’abitazione. Appartamento inagibile e venti persone fuori casa

Fiamme in un’abitazione a Cuvio: è successo nella notte tra venerdì e ieri. L’incendio si è verificato intorno alle 3 in via Dante Alighieri, nel centro del paese, non lontano dal municipio. Il rogo ha coinvolto un appartamento all’interno di uno stabile di tre piani. Le cause dell’incendio sono ancora in corso di accertamento. Immediatamente dopo la segnalazione, sul posto sono intervenute in piena notte le squadre dei Vigili del fuoco provenienti dalle sedi di Luino, Laveno Mombello e Varese con due autopompe e un’autobotte. Grazie alla rapida risposta degli operatori le fiamme sono state prontamente domate e l’area è stata messa in sicurezza.

Le operazioni di spegnimento delle fiamme sono durate circa due ore. Troppo ingenti però i danni del fuoco: l’appartamento in cui si è sviluppato l’incendio è stato dichiarato inagibile. La famiglia che lo occupava, composta da due adulti e tre bambini, è stata costretta a trovare ospitalità altrove. Per precauzione sono state temporaneamente allontanate dalle loro abitazioni anche altre famiglie, in totale una ventina di persone.

E sempre ieri, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per un altro incendio che si è verificato invece a Cairate. Nel primo pomeriggio a prendere fuoco è stato un cascinale nella zona agricola del paese, in via Brescia, situato di fianco ad un’abitazione. L’allarme è scattato intorno alle 14 all’interno di una proprietà privata. Sul posto i pompieri delle sedi di Busto-Gallarate, Somma Lombardo e Varese. Gli operatori hanno circoscritto il rogo, le cui cause saranno accertate in seguito alle operazioni di messa in sicurezza. Non si sono registrati feriti, ma l’incendio non è certo passato inosservato, tanto che in cielo si è alzata un’alta nube di fumo scura, visibile anche a diversi chilometri di distanza.

Ma la giornata densa di interventi dei vigili del fuoco non era ancora finita: l’ennesimo incendio si è verificato sempre nel pomeriggio, ma intorno alle quattro. Le fiamme si sono propagate nel giardino di un’abitazione in via Gorizia a Luino: l’area esterna è andata distrutta. A scatenarle, un mozzicone di sigaretta acceso inavvertitamente gettato nella spazzatura. Nessuna persona è rimasta ferita. Sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale.