CronacaLuino, giovane si droga e tenta di soffocare la zia con uno straccio imbevuto di ammoniaca

Luino, giovane si droga e tenta di soffocare la zia con uno straccio imbevuto di ammoniaca

L’ha aggredita mentre dormiva: la donna salvata dall’intervento del 112. Il 22enne ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Cittiglio.

Violenza sugli anziani
Violenza sugli anziani

Luino, 19 marzo 2023 – Un ragazzo di 22 anni ha aggredito la zia, tentando di soffocarla con uno straccio imbevuto di ammoniaca, mentre dormiva nel suo letto, nell’abitazione di Luino, in provincia di Varese.

Il giovane, a quanto emerso, potrebbe aver agito sotto effetto di stupefacenti, mentre lo zio era fuori per lavoro. Quando la donna ha reagito, tentando di divincolarsi, il 22 enne si è fermato. Sotto shock lei ha chiesto aiuto al 112, e sul posto sono arrivate ambulanze e carabinieri.

Soccorsa, la donna è stata portata in ospedale non in gravi condizioni, e dovrebbe essere dimessa nelle prossime ore. Il giovane, che viveva con la coppia di zii e non ha precedenti, è stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Cittiglio. Il giovane, che non risulta essere in cura per problemi psichici, rischia un'accusa per tentato omicidio. La sua posizione è al vaglio dell'autorità giudiziaria.