ROSELLA FORMENTI
Cronaca

Estate sicura, torna servizio bagnini sulle principali spiagge del lago Maggiore: dove e quando

Gli orari sono differenziati per postazione e per giorno: nei fine settimana e nel periodo di Ferragosto sono previsti turni di 7 ore, in base alla maggior affluenza

Un bagnino (foto di archivio)

Un bagnino (foto di archivio)

Varese - Estate sicura: anche per la stagione estiva 2024 l’Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio Monate e Varese ha attivato il servizio bagnini sulle principali spiagge del Lago Maggiore. Il servizio comincerà domani, sabato 22 giugno, e terminerà domenica 18 agosto. Le prime località a usufruirne (da sabato 22) saranno quelle di Maccagno con Pino e Veddasca (Parco Giona), Laveno Mombello (Cerro), Ispra (Porto), Ranco (Caravelle), Angera (La Noce) e Sesto Calende (Lisanza). Progressivamente, nei successivi fine settimana, comincerà per le altre postazioni.

Per il mese di agosto è prevista la presenza dei bagnini su tutte le postazioni e in tutti i giorni della settimana. Questi gli orari di servizio: 5 ore (dalle 13 alle 18), 6 ore (dalle 12 alle 18), 7 ore (dalle 11 alle 18). Gli orari sono differenziati per postazione e per giorno: nei fine settimana e nel periodo di Ferragosto sono previsti turni di 7 ore, in base alla maggior affluenza sulle spiagge. In ogni postazione ci sarà un cartello con gli orari di servizio e di presenza del bagnino. Il personale sarà riconoscibile dalla maglietta rossa con la scritta “Salvataggio” e il logo dell’Autorità di bacino e avrà in dotazione la borsa di primo soccorso, un binocolo e un fischietto. La ditta aggiudicataria, la Azzurra Servizi Srls di Mazara del Vallo (Trapani), dovrà anche garantire la presenza di due pattini di salvataggio, previsti al Parco Giona di Maccagno. Per la stagione 2024 sono previste oltre 3.600 ore di servizio, per un costo a carico dell’Autorità di bacino di 10 0mila euro.