Un concerto d’arpa ai piedi dell’altare per sostenere il restauro della chiesa

Questo pomeriggio alle 17.30, nella chiesa di San Giorgio di Mandello del Lario, l'arpista Valerio Lisci eseguirà brani di Mozart, Handel, Faurè, Posse e suoi. L'evento è organizzato per raccogliere fondi per il restauro degli affreschi.

Un concerto d’arpa ai piedi dell’altare per sostenere il restauro della chiesa

Un concerto d’arpa ai piedi dell’altare per sostenere il restauro della chiesa

Un concerto d’arpa nella chiesa di San Giorgio di Mandello del Lario. È in calendario questo pomeriggio alle 17.30. È un altro momento speciale dedicato al gioiello della chiesa romanica

di San Giorgio per raccogliere fondi per il restauro degli affreschi. "Assistere a un concerto con tale strumento è un’opportunità molto rara e ne consiglio vivamente la partecipazione", suggerisce l’assessore alla Cultura Doriana Pachera. A esibirsi sarà l’arpista Valerio Lisci: diplomatosi al Conservatorio di Torino, specializzato a Losanna, vincitore di concorsi internazionali e medaglia d’argento nel 2019 all’11esimo Usa International Harp Competition. Ha insegnato al Conservatorio di Licinio Refice di Frosinone e ora è Principal harp all’Orchestra de la Suisse Romande di Ginevra. Proporrà brani di Mozart, Handel, Faurè, Posse e suoi. Per chi lo desidererà dopo il concerto sarà possibile partecipare a una visita guidata alla chiesa con il professor Roberto Pozzi.