FULVIO DOMENICO D'ERI
Cronaca

Strategie per sviluppare il turismo: la Valmalenco guarda al Nord Europa

Paesi scandinavi e Gran Bretagna i mercati potenziali individuati dal Consorzio diretto da Pinna. In autunno garantita la presenza alle principali fiere di settore: il Ttg di Rimini e il Wtm di Londra

Roberto Pinna, direttore del Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco

Roberto Pinna, direttore del Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco

Lecco – «Il territorio del mandamento di Sondrio è una meta turistica di indiscusso valore, ma occorrono approcci proattivi e immediati, incentrati su uno sviluppo dinamico della destinazione e sullo sviluppo di mercati e prodotti rilevanti per poter implementare il flusso turistico in futuro". È da questa considerazione che è partita l’attività del dinamico Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco del direttore Roberto Pinna per lo studio dei nuovi mercati su cui operare in futuro.

"I mercati potenziali sono quelli del Nord Europa, soprattutto paesi scandinavi e Gran Bretagna – dice Pinna –. E su questi si baserà il focus del consorzio, per quel che riguarda i mercati esteri". Il consorzio turistico Sondrio e Valmalenco, grazie anche alle accettazioni sui bandi realizzati da Regione Lombardia, si è preparato a intervenire sul mercato internazionale e nazionale attraverso la partecipazione a Fiere e Work shop del turismo autunnali.

«Con il supporto dei maggiori enti del territorio e l’approvazione dell’ultimo cda. è stato definito il piano autunnale di intervento alle Fiere. Si partirà con il Ttg di Rimini e si proseguirà poi al Wtm di Londra. Sarà una presenza attiva e dinamica, nello stile del nuovo consorzio, con materiali dedicati e mirati per la ricettività, divertimento e servizi in vista della prossima stagione invernale con un occhio d’attenzione anche all’estate 2024".

Intanto continuano le numerose iniziative allestite dal Consorzio turistico. Domenica a Chiesa in Valmalenco andrà in scena “la giornata spaziale del beach volley“, alla quale saranno presenti, oltre ad alcune squadre della provincia di Sondrio sia maschili che femminili, 4 giocatrici professioniste di serie A: Jennifer Boldini, Ilenia Moro, Vittoria Piani e Federica Stufi.

Sarà una giornata di festa, allestita grazie alla Up Events, inserita nel più ampio programma della Valtellina Summer League, la kermesse turistico sportiva sostenuta, tra le altre, da Regione Lombardia e dalla Provincia di Sondrio, che porterà in Valtellina, tra fine di agosto e metà settembre, alcune delle squadre top della serie A di basket e volley. Il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco si dimostra come una imprescindibile realtà per la promozione e la commercializzazione mandamentale, capace di fare sintesi delle esigenze di tutte le “anime“ del territorio e dei suoi soci, portando avanti progetti che vanno a beneficio del turismo.