Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Terna, previste linee interrate in Alta Valtellina

Sono programmati importanti investimenti in provincia che daranno lavoro a numerose imprese

Investimenti importanti per Terna sul territorio della provincia di Sondrio. La Terna - Rete Elettrica Nazionale, società italiana operatrice delle reti di trasmissione dell’energia elettrica - ha infatti comunicato di voler investire in Lombardia la bellezza di 630 milioni di euro entro il 2025. L’aggiornamento del Piano Industriale di Terna 2021-2025 "Driving Energy" prevede infatti sul territorio lombardo un incremento degli investimenti pari al 20% con un impegno di circa 630 milioni di euro (la più alta cifra stanziata in Nord Italia) per lo sviluppo e la resilienza della rete elettrica regionale in funzione della transizione energetica di cui l’azienda è protagonista. Il complesso delle opere impiegherà 150 imprese e oltre 650 tra operai e tecnici impegnati in attività di cantiere e lavorazioni in fabbrica. A questi si aggiungeranno oltre 70 fra professionisti e studi tecnici. E anche in provincia di Sondrio Terna effettuerà alcuni investimenti importanti per migliorare la rete elettrica. Questi interventi riguarderanno l’Alta Valtellina e, nello specifico, Bormio in direzione Livigno. E’ previsto, infatti, un nuovo collegamento interrato tra Livigno e Premadio che prevede la realizzazione di due linee interrate parallele, lunghe ciascuna 20 km. L’intervento garantirà maggiore sicurezza e resilienza alla rete locale. Gli interventi previsti al 2025 consentiranno la demolizione di circa 118 Km di linee aeree esistenti, la realizzazione di 124 Km di cavi interrati. Dell’investimento complessivo, 276 milioni saranno destinati a interventi per ammodernamento e resilienza degli asset esistenti. Terna, con 418 persone quotidianamente impegnate nello sviluppo e nella manutenzione della rete elettrica regionale, gestisce in Lombardia 8170 km di linee in alta e altissima tensione e 136 stazioni elettriche. F.D’E.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?