Supporto all’apprendimento. Si aprono due poli per le primarie

Al via le attività del progetto 1, 2, 3 Stella, promosse grazie al contributo della Fondazione Pro Valtellina e dei...

Supporto all’apprendimento. Si aprono due poli per le primarie
Supporto all’apprendimento. Si aprono due poli per le primarie

Al via le attività del progetto 1, 2, 3 Stella, promosse grazie al contributo della Fondazione Pro Valtellina e dei Comuni dell’ambito territoriale di Tirano e realizzate dall’ente capofila (Cooperativa Sociale Forme) e dai partner di progetto (Cooperativa San Michele e Comunità Montana Valtellina di Tirano).

Il progetto è nato con l’obiettivo di promuovere il confronto tra enti e associazioni del territorio intorno al tema della povertà educativa e offrire a bambini, ragazzi del territorio e alle loro famiglie occasioni mirate di crescita e di incontro. Le azioni prevedono l’attivazione di due poli per attività di supporto all’apprendimento e di aggregazione, rivolte principalmente ai bambini della scuola primaria nelle località di Tresenda e Lovero. Nello specifico, i due poli prevedono due aperture settimanali ciascuno: a Lovero il lunedì e il venerdì dalle ore 14.30 alle 16.30, presso la Casa della Comunità gentilmente messa a disposizione dal Comune di Lovero, mentre a Tresenda il mercoledì dalle 16 alle 18 e giovedì dalle 15 alle 17, presso l’oratorio gentilmente messo a disposizione dal parroco di Tresenda don Stefano. "Le attività sono gestite da figure educative in collaborazione con il supporto di persone volontarie, considerate risorse preziose all’interno della comunità – dicono da Formecoop - Per questo è sempre aperta la possibilità di diventare volontario. Oltre a questa iniziativa, sono in fase di avvio ulteriori azioni nei singoli Comuni del mandamento, per promuovere momenti di confronto tra enti e associazioni del territorio intorno al tema della povertà educativa: la costruzione di alleanze e sinergie tra i diversi attori del territorio è il primo passo fondamentale per agire in modo coordinato e proporre interventi educativi condivisi che sappiano rispondere ai bisogni di bambini, ragazzi e famiglie. I promotori ringraziano tutti i Comuni dell’ambito di Tirano (Aprica, Bianzone, Grosio, Grosotto, Lovero, Mazzo di Valtellina, Sernio, Teglio, Tirano, Tovo di Sant’Agata, Vervio, Villa di Tirano) per l’apertura e l’interessamento dimostrato rispetto al tema della povertà educativa. Si comunica inoltre che sono ancora aperte le iscrizioni in entrambi i poli di Tresenda e Lovero. Per informazioni a Tresenda marta.mancino@formecoop.it. Per Lovero: j.bonetti@coopsanmichele.com. Fulvio D’Eri