R.C.
Cronaca

Sondrio, spacciatore forza un posto di blocco e fugge a piedi

Il giovane è stato arrestato dalla polizia: aveva con sé droga per un valore di 20mila euro

La droga e il denaro sequestrati
La droga e il denaro sequestrati

Sondrio, 18 novembre 2023 - Non è sfuggito agli agenti in borghese della Squadra mobile di Sondrio l’andirivieni di un giovane sorpreso mentre rovistava tra le sterpaglie di un bosco in un paese della Bassa Valtellina.

Gli agenti l’hanno lasciato fare e poi, non appena è salito su un’auto di grossa cilindrata per allontanarsi, gli hanno intimato l’alt. Il ragazzo, che poi si è scoperto essere un 26enne straniero, anziché fermarsi ha accelerato speronando due auto della polizia e puntando dritto contro un agente che si è dovuto lanciare a terra per evitare di essere travolto.

La sua folle corsa però è durata poco, dopo aver speronato un’altra auto della polizia è finito contro una ringhiera ed è fuggito a piedi, nel parco di una villa abbandonata. Gli agenti hanno chiesto rinforzi e anche con l’aiuto di una pattuglia della Stradale arrivata da Mese hanno circondato l’area.

Il fuggitivo è stato ritrovato nascosto in un anfratto del giardino della villa e dichiarato in arresto. Addosso gli agenti hanno trovato 900  grammi di hashish, 140 grammi di cocaina, 45 grammi di eroina, oltre a un bilancino di precisione e a 4360 euro in contanti. Lo stupefacente, venduto al dettaglio, avrebbe reso circa 20mila euro e sarebbe stato destinato agli  acquirenti della Bassa Valle e della zona del Lago. Il giovane è stato arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente,  danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. il soggetto, con precedenti in materia di stupefacenti, veniva  tradotto presso la locale Casa Circondariale, a disposizione dell’autorità giudiziaria.