Samolaco, due escursionisti dispersi sull’Alpe Campo: recuperati in serata con l’elisoccorso

Paura per i due turisti milanesi che, mentre si dirigevano al passo Legù, hanno perso l’orientamento a causa di una recente nevicata che ha coperto il sentiero

Escursionisti salvati grazie all'intervento dell'elisoccorso (foto archivio)

Escursionisti salvati grazie all'intervento dell'elisoccorso (foto archivio)

Samolaco - Due escursionisti nel tardo pomeriggio di giovedì 7 dicembre hanno perso l'orientamento mentre cercavano di raggiungere il passo Legù all'alpe Campo, in territorio comunale di Samolaco, a circa 2000 metri d'altezza. Una recente nevicata, con circa mezzo metro di coltre bianca, ha coperto le tracce del sentiero e i due amici lombardi, residenti a Segrate, in provincia di Milano, non riuscivano più a proseguire e hanno chiesto aiuto. Si sono subito mobilitate le squadre del Sagf-Soccorso Alpino della Guardia di finanza e con i militari di Madesimo i Vigili del fuoco del distaccamento di Mese e gli uomini del Soccorso Alpino, VII Delegazione, Stazione di Chiavenna. Poi, grazie alle favorevoli condizioni meteo, si è chiesto l'intervento di un elicottero di Areu (Agenzia regionale emergenza e urgenza) di Como. I due sono stati recuperati poco fa e riportati a valle illesi consentendo il rientro delle squadre di soccorritori.