Paziente infettivo fugge dall’ospedale Morelli, evacuato un autobus

Un uomo affetto da tubercolosi fugge dall'ospedale di Sondalo, ma viene intercettato su un autobus a Morbegno dai carabinieri. L'automezzo viene evacuato e disinfettato, il paziente riportato in ospedale. Preoccupazione tra i passeggeri, ma nessuno risulta infettato.

Paziente infettivo fugge dall’ospedale Morelli, evacuato un autobus

Paziente infettivo fugge dall’ospedale Morelli, evacuato un autobus

Una pattuglia dei carabinieri di Morbegno ieri attorno alle 13 ha bloccato un bus in partenza dalla stazione di Morbegno perché a bordo c’era un malato che si era allontanato dall’ospedale Morelli di Sondalo senza avvisare nessuno. L’uomo era stato posto in isolamento all’interno del nosocomio perché aveva contratto la tubercolosi, quando medici e infermieri si sono accorti della sua assenza, in tarda mattinata, hanno immediatamente dato l’allarme.

I carabinieri hanno ricostruito i suoi spostamenti e sono riusciti a intercettarlo a Morbegno, sull’autobus partito da Tirano alle 11.29, con la mascherina Ffp2 che gli avevano dato nel suo soggiorno in ospedale sul volto, ma circondato dagli altri passeggeri. L’automezzo è stato evacuato e disinfettato e il paziente è stato riaccompagnato dai carabinieri in ospedale. Sul posto è intervenuto anche il personale di Areu per tranquillizzare i passeggeri che erano molto preoccupati e temevano di poter contrarre a loro volta l’infezione.

Roberto Canali