Neve a passo dello Stelvio (Foto webcam Banca Popolare di Sondrio)
Neve a passo dello Stelvio (Foto webcam Banca Popolare di Sondrio)

Passo Stelvio, 8 settembre 2019 - Fitte nevicate da questa mattina, domenica 8 settembre, al passo dello Stelvio, in Alta Valtellina. In poco tempo ai 3174 metri del monte Livrio sono caduti  30 centimetri di neve fresca. Adesso il problema strade diventa una priorità anche sul versante altoatesino e della Svizzera. Nevica abbondantemente sino a quota 1800 metri e gli operatori turistici del ghiacciaio dello Stelvio, dove ancora si pratica lo sci estivo, sperano in un incontro positivo, fissato per domani, in prefettura a Sondrio.

L’obiettivo degli albergatori e gestori degli esercizi commerciali e di impianti di risalita è nella riapertura anche solo in fasce orarie della strada sul versante lombardo, quello da Bormio. Ma anche nelle località del fondovalle, in provincia di Sondrio, la situazione meteo è decisamente cambiata rispetto a pochissimi giorni fa: crollo delle temperature ovunque e pioggia battente. A metà mattina la colonnina del mercurio, sul piano, non supera gli otto gradi. L’estate, oggi, nella giornata festiva, sembra avere detto definitivamente addio a Valtellina e Valchiavenna.