L'ospedale di Sondrio (National Press)
L'ospedale di Sondrio (National Press)

Sondrio, 14 dicembre 2019 - Una bimba di appena sei mesi ha perso la vita questa mattina, sabato 14 dicembre, vittima probabilmente della cosiddetta morte in culla. La mamma, una donna nigeriana residente in via Maffei a Sondrio, si è accorta che la piccola non stava bene, non respirava normalmente.

E' quindi scesa in strada chiedendo aiuto e ha trovato un buon samaritano che ha portato lei e la piccolina in ospedale in auto. Quando sono arrivati al Pronto soccorso dell'ospedale di Sondrio, però, la bimba era in condizioni disperate, non respirava già da tempo, i medici che l'hanno presa in cura non hanno potuto salvarle la vita. Poco dopo al nosocomio è arrivato anche il papà della neonata, avvisato dalla madre, e i genitori hanno purtroppo ricevuto la terribile notizia. La piccola salma si trova nell'obitorio del nosocomio sondriese, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Probabilmente nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia sul corpicino della neonata per chiarire la causa del decesso, su cui indagano i carabinieri di Sondrio.