Morbegno, mostra del bitto
Morbegno, mostra del bitto

Morbegno, 13 ottobre 2019 - Il Bitto più buono è un “affare di famiglia”. I casari sono diversi ma il produttore è soltanto uno e ha realizzato una doppietta: Del Curto Farm, l’azienda di Gianmaria Del Curto, 27 anni, con sede a Piuro, ha vinto per il miglior Bitto dell’anno e per quello del 2018.

Sul gradino più alto del podio per la categoria più prestigiosa del concorso dei formaggi è salito Stefano Nonini, 20 anni, di Novate Mezzola, diplomato all’Agrario.  Il miglior Bitto del 2018 è stato giudicato quello prodotto da Riccardo Vaninetti, 35 anni, di Cosio Valtellino. Sono tutti cugini. Quest’ultimo si è aggiudicato il premio intitolato ad Aldo Gusmeroli, indimenticato custode della casera della Mostra, consegnato dalle figlie Serena ed Emanuela.

Il formaggio che ha ricevuto il punteggio più alto fra tutte le categorie è il Valtellina Casera di 300 giorni, prodotto dalla Latteria Sociale Valtellina, che ha vinto il premio «Roberta Lodi».  Paolo Fognini, di Talamona, 17 anni compiuti ad agosto, iscritto all’istituto Agrario, ha vinto il premio intitolato a Battista Nonini per il casaro più giovane. Da tre anni svolge lo stage estivo presso l’azienda di Onorato Bertolini, all’Alpe Lemma, in Val Tartano, e la scorsa stagione gli è stata affidata la produzione. In contemporanea con il tradizionale concorso, il Consorzio di tutela dei formaggi Valtellina Casera e Bitto ha collaborato con Onaf e le Guide de l’Espresso coordinando il panel di valutazione per il progetto editoriale «Guida ai formaggi d’Italia» su Bitto e Valtellina Casera.

Nelle tre categorie del Valtellina Casera, a seconda della stagionatura, si sono imposti rispettivamente la Latteria di Chiuro per il formaggio con 70-179 giorni, casari Antonio Durante e Stefano Franzini, la Fiorida di Mantello per quello con 180-299 giorni, casaro Sergio Angelini, e la Latteria Sociale Valtellina per quello stagionato, casaro Francesco Miotti. Per lo Scimudin la vittoria è andata alla Latteria Sociale Valtellina, casaro Alessandro Invernizzi.  Nella categoria riservata al Latteria si è imposta la Fiorida, con Sergio Angelini. E oggi tutti a Morbegno per tante proposte e attività.