In servizio i nuovi treni. Caravaggio

Nuovi treni Caravaggio e Donizetti migliorano comfort e puntualità per i pendolari lecchesi. In servizio anche navette sostitutive per lavori di raddoppio linea ferroviaria per Bergamo. Assessore Lucente presente al lancio.

Treni più confortevoli e, si spera, più puntuali per i pendolari lecchesi e non solo. Ieri mattina sono partiti i nuovi treni Caravaggio sulla tratta Milano-Carnate-Ponte San Pietro, passando sul ponte San Michele di Paderno d’Adda. Tra i primi passeggeri, si è accomodato in carrozza anche l’assessore regionale a Trasporti e Mobilità sostenibile Franco Lucente (nella foto), che ne ha approfittato per un sopralluogo al terminal dei bus di Ponte San Pietro, dove ogni giorno partono e arrivano i pullman per Bergamo su cui quotidianamente viaggiano 3.700 tra studenti e lavoratori: la linea ferroviaria per Bergamo è infatti interrotta per lavori di raddoppio ed è stato quindi istituito un servizio di navette sostitutive. Sempre ieri sono entrati in servizio pure i nuovi treni Donizetti sulla linea Molano-Monza-Lecco-Sondrio -Milano con cui vengono effettuate 10 corse giornaliere, il 28% del totale.

D.D.S.