Il Sacrificio di Michelangelo. Record di visitatori alla mostra

La mostra "Capolavoro per Lecco" ha attirato già 6000 visitatori provenienti da tutta la Lombardia. Oltre all'opera d'arte, offre anche un'occasione di approfondimento sulla fede e il mistero della vita. Il prossimo lunedì, lo psichiatra Vittorino Andreoli terrà una conferenza sul bisogno della presenza del padre nella società. L'evento è gratuito e aperto a tutti.

Il Sacrificio di Michelangelo. Record di visitatori alla mostra
Il Sacrificio di Michelangelo. Record di visitatori alla mostra

Già seimila persone provenienti da tutta la Lombardia ma anche oltre hanno visitato la mostra Capolavoro per Lecco con Il Sacrificio di Isacco dipinto dal grande Michelangelo. L’allestimento a Palazzo delle Paure, nel centro della città dei Promessi Sposi non è però solo una mostra, è anche un’occasione di approfondimento sulla fede e il mistero della vita a partire dall’opera d’arte. Lunedì prossimo, il 12 febbraio, alle 21 nella sala provinciale don Giovanni Ticozzi, interverrà lo psichiatra e scrittore Vittorino Andreoli in una conferenza dal titolo "Timore e tremore: il mistero della paternità. Abbiamo bisogno di padri".

"Quello con il professor Vittorino Andreoli è un incontro centrale nel nostro cammino di approfondimento – spiega monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco e organizzatore del Capolavoro per Lecco - perché intende ampliare la riflessione che nasce dalle opere in mostra per confrontarci su uno dei temi di attualità che quest’anno Capolavoro per Lecco indaga, cioè il bisogno della presenza del padre, oggi, nelle famiglie, nella chiesa e nella società. La presenza a Lecco di Vittorino Andreoli, una delle voci più autorevoli in questo campo scientifico a livello nazionale, ci aiuterà nell’originale percorso che, partendo dalla mostra, vuole interpellare la vita quotidiana". L’incontro è gratuito e ad ingresso libero.

D.D.S.