ROBERTO CANALI
Cronaca

Cosio Valtellino, referendum in Galbusera: approvato il contratto integrativo

Dopo le tensioni delle scorse settimane arriva il via libera all'intesa: l'84% dei dipendenti ha votato sì

La Galbusera di Cosio

La Galbusera di Cosio

Cosio Valtellino (Sondrio), 28 luglio 2023 - È passato con 252 sì e 49 no, a fronte di 301 voti validi su 305 votanti il referendum tra i lavoratori e le lavoratrici della Galbusera Spa chiamati ad approvare il contratto integrativo aziendale 2023-25.

Il voto è avvenuto a scrutinio segreto al termine dell’assemblea che si è svolta oggi pomeriggio, venerdì 28 luglio, a Cosio Valtellino, dove hanno sede la produzione e uno dei principali punti vendita dell’azienda dolciaria. L’84% dei votanti ha approvato la proposta di contratto integrativo che adesso sarà firmato da sindacati e RSU. Grazie all’intesa Galbusera Spa procederà all’assunzione del personale attualmente a tempo indeterminato con agenzia di somministrazione e la stabilizzazione a tempo indeterminato in agenzia del personale attualmente a tempo determinato.

Inoltre è previsto un aumento del premio aziendale variabile sia sui lavoratori somministrati (2.100 euro) sia sui diretti Galbusera Spa (2.400 euro). Per coloro che trasformeranno tutto o parte del premio in welfare l’azienda aggiungerà un contribuito del 20% dell’importo del premio.

La maggiorazione del lavoro notturno viene portata dal 30% al 40% per tutti compresi i lavoratori somministrati. Verrà introdotto un permesso retribuito per la malattia del figlio sotto i 12 anni e la possibilità per i lavoratori over 60 di scegliere volontariamente se svolgere lavoro notturno.