Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2020

Coronavirus, Sondrio piange il noto dentista Gianni Stagnati

Aveva 71 anni, professionista molto amato e socio fondatore del locale Lions Club

featured image
Il dottor Giovanni Stagnati

Sondrio, 24 marzo 2020 - «Una persona amabile, gentile, sempre con il sorriso». È questo il ritratto che, chi lo ha conosciuto, fa del dottor Giovanni Stagnati. Un uomo garbato, un professionista serio, Stagnati era anche impegnato nel sociale attraverso il Lions Club Sondrio Masegra di cui era socio fondatore. Gianni, così lo chiamavano gli amici, si è spento a 71 anni domenica 22 marzo, all’ospedale di Sondalo, dove era stato ricoverato una settimana fa per coronavirus. Vicini alla moglie, Maria Teresa Rossi, e ai figli, Pietro e Lucia, tutti i conoscenti, gli amici e i pazienti. «Gianni era un grande amico, da trent’anni – ricorda Norberto Gualteroni che, insieme a Stagnati, ha fondato il Lions Club Sondrio Masegra –. Riusciva sempre a trovare tempo per il Club. Ricordo la missione a Vilnius nel 1993. Avevamo portato medicinali e un intero gabinetto dentistico attrezzato». Ieri la salma è stata tumulata nella cappella di famiglia, a Postalesio. Appena possibile, seguirà una cerimonia. Laura Taddei

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?