Caos coscritti al da Vinci di Chiavenna
Caos coscritti al da Vinci di Chiavenna

Chiavenna (Sondrio), 14 ottobre 2019 -  Il dirigente scolastico dell’Istituto superiore “Leonardo da Vinci” di Chiavenna ha presentato denuncia contro i giovani che, per festeggiare la coscrizione, sabato mattina hanno preso d’assalto il cortile della scuola. «Vere e proprie scene di guerriglia urbana», le ha definite Salvatore La Vecchia, e vedendo i video girati da dentro l’edificio scolastico è proprio quella l’impressione che si ha. Lanci di farina, di gavettoni, di alcool, fumogeni e petardi all’uscita di scuola degli studenti dell’istituto tecnico e del liceo scientifico in Bottonera, uno sbarramento di coscritti pronti a rendere molto ardua l’uscita degli studenti.
 
E nel caos una 16enne di 3ª liceo è caduta e ha rotto un dente. In serata è stato proprio La Vecchia a presentare formale denuncia ai carabinieri, naturalmente contro ignoti. I militari dell’Arma, intervenuti sul posto insieme agli agenti della Polizia Locale, ora cercheranno di identificare i coscritti che si sono resi protagonisti di quei gravi fatti, e le conseguenze per loro potrebbero essere pesanti. «Per quanto riguarda gli aspetti disciplinari – afferma il dirigente scolastico – bisogna capire se tra i partecipanti all’irruzione ci sono miei studenti, alcuni risultavano assenti alle lezioni. Dovranno, se coinvolti, sicuramente rispondere in altra sede».