Trovo, violenta rissa in campo tra baby calciatori: arrivano i carabinieri

La partita di calcio a sette, per il campionato Amatori del Csi, tra Club Atletico Riclaru e gli ospiti della Polisportiva Miradolese, si è conclusa nel peggiore dei modi

Violenta rissa in campo  tra baby calciatori. Arrivano i carabinieri

Violenta rissa in campo tra baby calciatori. Arrivano i carabinieri

Sono dovuti intervenire anche i carabinieri al campo sportivo di Trovo, ieri pomeriggio. La partita di calcio a sette, per il campionato Amatori del Csi, tra Club Atletico Riclaru e gli ospiti della Polisportiva Miradolese, si è conclusa nel peggiore dei modi. Due giovanissimi calciatori, entrambi ancora minorenni, si sono presi a pugni in campo e sugli spalti è scoppiato il putiferio tra i genitori presenti. La situazione era tranquilla fino al 3-3, ma in pochi istanti un cambio negato dall’arbitro alla squadra di casa e un immediato gol per il vantaggio della squadra ospite ha fatto scattare proteste che sono degenerate sia in campo che fuori. Almeno alla fine nessun ferito, ma sul posto i militari della Stazione di Casorate Primo.