Vigili del fuoco, Alessandro Segatori è il nuovo comandante provinciale di Pavia

È arrivato dal medesimo incarico ricoperto dal 2021 a Biella. Oggi il passaggio di consegne con Pier Nicola Dadone, che lascia Pavia per Piacenza

Il passaggio di consegne tra Pier Nicola Dadone (a destra) e Alessandro Segatori
Il passaggio di consegne tra Pier Nicola Dadone (a destra) e Alessandro Segatori

Pavia, 20 dicembre 2023 – Cambio al vertice del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Pavia. Nella mattinata di oggi, mercoledì 20 dicembre, nella sede di viale Campari c'è stato il passaggio di consegne tra Pier Nicola Dadone, in partenza per Piacenza, e Alessandro Segatori, arrivato da Biella.

Assunto nei vigili del fuoco dal 1994, quando era trentenne, dal 2019 con la qualifica di primo dirigente, il nuovo comandante provinciale dei vigili del fuoco di Pavia ha ricoperto il medesimo incarico a Biella dal settembre 2021, arrivando allora con un trasferimento nell'ambito della stessa Regione Piemonte, dopo aver ricoperto altri incarichi al Comando di Torino.

Ingegnere di 59 anni, Alessandro Segatori ha ora invece cambiato Regione e dal Piemonte si è trasferito in Lombardia per il suo nuovo incarico a Pavia, iniziato in data odierna, dopo aver salutato la sua precedente sede in occasione della festività della patrona Santa Barbara, lo scorso 4 dicembre.

Nel luglio del 2020, in piena emergenza per la pandemia Covid-19, era invece arrivato dal medesimo incarico ricoperto a Crotone l'ormai ex comandante provinciale di Pavia, Pier Nicola Dadone, da oggi partito per cambiare ancora Regione, trasferito in Emilia Romagna, ma nella confinante provincia di Piacenza.