Mezzana Rabattone, resta grave il camionista rimasto soffocato da un boccone di traverso

Il 52enne è stato ricoverato in terapia intensiva. Dopo la manovra di disostruzione, è stato necessario rianimarlo ed intubarlo

L'uomo è stato soccorso e portato in ospedale

L'uomo è stato soccorso e portato in ospedale

Mezzana Rabattone (Pavia) – Resta ricoverato, con prognosi riservata, il 52enne di Mezzana Rabattone che sabato sera era stato soccorso nella sua abitazione per soffocamento da cibo. Un episodio tanto banale nelle cause quanto grave nelle conseguenze. Durante una cena tra amici, il camionista è rimasto infatti letteralmente soffocato da un boccone di carne che gli ha ostruito la trachea, come accade con relativa frequenza.

La manovra di disostruzione praticata dai soccorritori è riuscita a liberagli le vie respiratorie, ma nel frattempo il 52enne aveva perso i sensi ed era stato necessario rianimarlo e intubarlo per il trasporto d’urgenza in ospedale con l’ambulanza. Ancora ieri pomeriggio dal San Matteo è stato confermato il ricovero nella terapia intensiva della Rianimazione, con le condizioni che restano dunque stazionarie, sempre gravi.