Frontale sulla Tangenziale Est: morto Giovanni Nisacchi, 48anni, ferita gravemente una donna

Dinamica al vaglio della Polstrada di Pavia per lo schianto frontale successo verso le 6.30 e che ha poi mandato in tilt il traffico cittadino all'orario di punta mattutino

I soccorsi sul luogo dell'incidente
I soccorsi sul luogo dell'incidente

Pavia, 30 gennaio 2024 - Tragico schianto sulla Tangenziale Est di Pavia. Giovanni Nisacchi, 48enne residente ad Albuzzano e originario di Sannazzaro de' Burgondi, è morto sul colpo, mentre una donna, 60enne di Pavia, è rimasta ferita in modo grave. L'incidente è successo verso le 6.30 di oggi, martedì 30 gennaio, nel tratto della Statale 617 all'altezza dello svincolo in ingresso da via Lardirago/Cà della Terra in direzione Vigentina.

L'impatto è stato molto violento, un frontale tra due auto, una Fiat Punto e una Volskwagen Passat. Anche se è chiamata tangenziale, infatti, la strada è una Statale a due corsie con doppio senso di marcia, non separate da guard-rail centrale, con tanto di rotatorie. Il punto dello scontro è in semicurva, con una delle due auto che deve aver invaso la corsia dell'opposta direzione di marcia, schiantandosi frontalmente con l'altro mezzo. La dinamica è ancora al vaglio della Polstrada di Pavia, che sta procedendo con i rilievi. L'ipotesi al momento al vaglio è che possa essere stata la Passat guidata dalla 60enne, che procedeva in direzione Bivio Vela, a sbandare sulla sinistra e a invadere la corsia dell'opposta direzione di marcia, sulla quale stava viaggiando il 48enne sulla Punto in direzione Vigentina.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, oltre ai soccorsi sanitari, con la Statale che è stata chiusa al transito in entrambe le direzioni, con notevoli ripercussioni sul traffico cittadino all'orario di punta mattutino. Lunghe code si sono infatti registrate in ingresso a Pavia dalla Tangenziale Ovest e dalle diverse direttrici in entrata da Est, con la viabilità ordinaria congestionata dai mezzi deviati per la chiusura della tangenziale. Ma la conseguenza più grave dell'incidente è stata il decesso, constatato sul posto, del 48enne che da Albuzzano stava andando al lavoro, dipendente di una ditta di costruzioni edili con sede a Sannazzaro. La donna alla guida della Passat è stata trasportata con l'ambulanza in codice giallo al Policlinico San Matteo.