LUCA PACCHIARINI
Cronaca

Eccellenze agroalimentari in vetrina “Forme del gusto“, edizione ricca

Per tre giorni stand, incontri, laboratori, showcooking e degustazioni. Tra gli ospiti Petrini e Tessa Gelisio

Eccellenze agroalimentari in vetrina  “Forme del gusto“, edizione ricca

Eccellenze agroalimentari in vetrina “Forme del gusto“, edizione ricca

di Luca Pacchiarini

Arrivato con successo all’undicesima edizione, torna a Lodi il Festival che espone con orgoglio i “tesori“ agroalimentari del territorio. L’evento è stato presentato ieri nella sede della Provincia e andrà in scena da venerdì 22 a domenica 24 settembre. “Le Forme del Gusto – Festival delle Eccellenze Agroalimentari“ proporrà cibo in vendita diretta, incontri, laboratori, showcooking, degustazioni e visite guidate, in un programma che punterà a unire il buono e il bello di Lodi. L’inaugurazione sarà alle 17 di venerdì 22 alla presenza delle istituzioni locali. Per il taglio del nastro è atteso il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana. Al centro del festival ci sarà la Mostra mercato delle eccellenze dell’enogastronomia lodigiana e lombarda, per tutti e tre i giorni in Piazza della Vittoria dalle 9 alle 19. Raccoglierà più di quaranta stand dedicati a quasi cento imprese locali. Al centro un’area destinata a incontri, dimostrazioni di cucina e degustazioni. Gli approfondimenti vedranno ospiti d’eccezione come Carlo Petrini (fondatore dell’associazione Slow Food) alle 11 di sabato, che presenterà il suo libro Il “Gusto di Cambiare“: la transazione ecologica come via per la felicità. Alle 16 di domenica il professor Massimo Montanari, uno dei maggiori specialisti di storia dell’alimentazione, presenterà il suo libro “Amaro. Un gusto italiano“.

Molti gli showcooking con le realtà di livello della cucina lodigiana e testimonial noti della ristorazione tv come Simone Rugiati. Da citare “Le dolci forme del gelato“, degustazione di gelato artigianale sabato 23 alle 16, e “Le Nuove Forme del Cioccolato“ domenica 24 alle 15.15. Gara di abillità nella preparazione della raspadüra poi domenica 24 alle 17, presentata da Tessa Gelisio. Le visite guidate partiranno da piazza Broletto, con la durata media di un’ora e prenotazioni su Visitlodi.it o visitalodi@gmail.com. Se l’altezza del fiume lo permetterà ci saranno anche crociere sull’Adda: partiranno dal pontile dell’Isola Bella. "Siamo orgogliosi di ospitare questa manifestazione, che insieme alla festa del volontariato apre un ricco periodo di eventi sul territorio. Seguirà infatti la rassegna gastronomica lodigiana, a fine mese e per tutto il successivo il festival della fotografia etica, che sottoporranno la città a uno sforzo importante ma anche a grandi risultati" ha dichiarato il sindaco Andrea Furegato. Sabrina Baronio, presidente di Confartigianato Lodi ha invece sottolineato "l’importanza della mostra mercato anche come momento scoperta per le famiglie di realtà vicine e di eccellenza".