Stefano Zanette
Cronaca

Cava Manara, prende a pugni due donne per strada e va al bar: 33enne portato in ospedale

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri e convinto a farsi ricoverare. Le due vittime, colpite senza alcun motivo, hanno riportato conseguenze non gravi

cava manara - pavia l'aggressione di ieri a cava in pieno centro - foto torres
cava manara - pavia l'aggressione di ieri a cava in pieno centro - foto torres

Cava Manara (Pavia), 6 agosto 2023 - Ha preso a pugni due donne per strada, senza alcun motivo. E poi è andato al bar, dov'è stato raggiunto dai carabinieri e dal personale sanitario che alla fine di una lunga mediazione lo ha portato in ospedale. L'uomo, 33enne di Cava Manara, ha infatti già noti problemi psichiatrici, in cura al Cps (Centro psico sociale) dell'Asst Pavia.

Nel pomeriggio di ieri, sabato 5 agosto, poco prima delle 17, è scattata la richiesta d'intervento al 112 per due donne aggredite in via Garibaldi a Cava Manara. Due sorelle, di 55 e 58 anni, sono state trasportate, con l'ambulanza della Croce Rossa rientrata in codice verde, al Pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia, dove sono state medicate per contusioni per fortuna non gravi. Le conseguenze dei pugni sferrati senza alcuna ragione apparente dal 33enne, che dopo averle colpite per strada è entrato in un bar nelle vicinanze.

Mentre i soccorritori dell'Areu si prendevano cura delle due vittime, i carabinieri della Compagnia di Pavia, ricostruito l'accaduto e individuato il presunto responsabile dell'aggressione, lo hanno trovato ancora al bar, dove poco prima delle 18 è arrivata una seconda ambulanza. Gli stessi militari, con il medico dell'Areu, hanno cercato di tranquillizzarlo e di convincerlo a farsi portare volontariamente in ospedale, dove il 33enne è finalmente stato ricoverato quando erano ormai passate le 20, sedato e trattenuto in osservazione.