BARBARA CALDEROLA
Cronaca

Tra problemi psichiatrici e droga: i dati di Nessuno Tocchi Caino

Il dramma dietro le sbarre a Vimercate: il 20% dei detenuti è under 25, molti con problemi psichiatrici o di dipendenza. La struttura è sovraffollata e carente di personale, mentre l'associazione propone modifiche alla legge penitenziaria.

Sergio D’Elia commenta i dati

Sergio D’Elia commenta i dati

"Le persone non sono numeri", i dati di “Nessuno tocchi Caino“ raccontano il dramma dietro le sbarre in Brianza. Il 20% dei detenuti ha meno di 25 anni, "percentuale in continua crescita", in 332 hanno problemi psichiatrici o di dipendenza da sostanze stupefacenti e "non dovrebbero saldare il proprio debito con la società in una struttura sovraffollata, ma nelle comunità di recupero". E poi ci sono i problemi di organico: la pianta prevede 296 operatori ad oggi sono 277 gli effettivi "per un penitenziario che ospita 288 detenuti più del previsto". L’associazione guidata da Sergio D’Elia  proporrà al Governo una modifica alla legge che cambierebbe le condizioni di “premialità“ e gli sconti di pena.