The Quinetto’s, il successo social della coppia di creator: “I nostri video? Vi sveliamo i segreti degli effetti speciali”

Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto sono di Monza e stanno insieme da quattro anni. Dieci milioni di follower su TikTok, 11 su YouTube e 178mila su Instagram, numeri da capogiro che hanno ottenuto grazie a una ricetta ben nota: costanza, impegno e voglia di imparare. Tutto da soli

Milano, 16 febbraio 2024 –  “L'amore. E' questo il segreto del nostro successo”. I The Quinetto's, nome d'arte di Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto, coppia di fidanzati e di creator commentano così i numeri da capogiro che stanno ottenendo sui social network. Attualmente, i due giovani – lei ballerina e insegnante di danza di Muggiò e lui laureato in ingegneria edile di Monza – contano dieci milioni di follower su TikTok, 11 milioni su YouTube e 178mila su Instagram.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Ma anche se il sentimento che li lega è molto forte, il merito dei risultati va alla costanza, all'impegno e all'insaziabile voglia di imparare sempre qualcosa di nuovo che contraddistingue Alessia e Giuseppe. Caratteristiche che li uniscono dal primo giorno in cui si sono incontrati, a Terracina, in provincia di Latina, nell'estate del 2019. “Appassionati di danza, ballavamo in strada e ci siamo innamorati. Poi, la passione per i social, il lavoro tra i Tiktoker e la voglia di qualcosa di nostro, nata durante la 'zona rossa' del Covid”, racconta Alessia. “Facciamo tutto da soli – sottolinea il suo compagno - lavoriamo sette giorni su sette per creare contenuti, trovare idee originali e proporle in modo sempre più professionale”.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Come avete iniziato a lavorare nel mondo dei social?

ALESSIA – “Nel 2020 sono entrata a far parte di una house di TikToker come coreografa. Passare del tempo con alcuni dei personaggi più seguiti del momento su TikTok, mi ha regalato la possibilità di capire e studiare come funzionasse la piattaforma. Poco dopo è arrivato anche Giuseppe, come videomaker. E anche lui ha ampliato le sue conoscenze”.

Quando nasce l'idea di un profilo di coppia?

GIUSEPPE – “Dopo qualche tempo in cui lavoravamo nella house, la domanda è sorta spontanea: perché lavorare per qualcuno quando abbiamo creatività e conoscenze tecniche per intraprendere una strada da soli? Ed ecco, il 6 gennaio 2021, The Quinetto's”.

Come avete scelto il format?

ALESSIA – “Ho analizzato il mercato cercando di capire cosa funzionava sui social, cosa cercavano gli utenti e cosa otteneva più visualizzazioni”.

Che tipo di contenuti fate?

GIUSEPPE – “Niente balletti, i nostri contenuti sono frutto di studio e di ricerca. Alessia si occupa della parte creativa e io dell'editing. Di solito creiamo due tipi di video: nel primo proponiamo una scena con effetti speciali, nel secondo mostriamo come sono stati realizzati questi effetti speciali”.

Una vostra particolarità è l'utilizzo della CGI (Computer Generated Imaginay)

GIUSEPPE – “Una tecnologia che si affida, essenzialmente, alla creazione di immagini animate digitali e alla loro integrazione nel mondo reale, dando vita a contenuti che generano dubbi su cosa sia reale e cosa no e che, seppur spesso eccessivi e paradossali, riescono a catturare l'attenzione del pubblico”.

Un esempio?

ALESSIA - “In uno dei nostri ultimi video potete vedermi accanto a un palazzo completamente ricoperto con carte da Uno. In molti ci hanno domandato se lo avessimo fatto davvero. Divertente anche creare il dubbio negli utenti...”

Una tecnologia molto utilizzata nel marketing

GIUSEPPE - “Noi siamo stati tra i primi a utilizzarla sui social, abbiamo preso l'onda al momento giusto e, anche grazie a questo, abbiamo avuto successo fin da subito”.

Infatti vi cercano anche i brand

ALESSIA - “Si, facciamo numerose sponsorizzazioni, anche se non accettiamo sempre tutte le proposte che arrivano. Scegliamo in base ai nostri gusti e valori. Ma la cosa bella è che gli effetti speciali possono essere utilizzati su tutto, quindi possiamo spaziare su più categorie: dal food al make up fino al mondo tech e del turismo”.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Tre aggettivi per definire i vostri lavori

ALESSIA E GIUSEPPE - “Creativi, costanti ed elaborati”.

Un creator di riferimento?

ALESSIA E GIUSEPPE – “Zach King, uncreator e illusionista americano, che da anni ha conquistato i social con incredibili video resi magici dalla sua grande capacità nell’editing”.

Ogni quanto pubblicate?

ALESSIA - “Di solito due video al giorno. A volte più semplici, a volte dall'editing più impegnativo. C'è molto studio e molto lavoro dietro, quindi ci vuole tempo”.

Dove studiate le nuove tecniche?

GIUSEPPE – “Alcuni programmi li conoscevo già, altri ho imparato a utilizzarli da solo, guardando tutorial su YouTube. Sono contenuti che mi interessano da sempre e poi c'è sempre qualcosa da imparare”.

Siete molto indipendenti...

ALESSIA – “Non solo per lo studio dei programmi. Noi abbiamo le idee, noi le sviluppiamo e noi editiamo i video. Tutto è basato sulle nostre conoscenze e forze, non vogliamo dipendere da nessuno”.

Vi fidate solo di voi stessi?

ALESSIA - “In un certo senso sì, anche perché abbiamo la mania del controllo. Non vogliamo affidare le nostre idee ad altre persone perché non sappiamo cosa può succedere”.

E riuscite ad arrivare a tutto?

GIUSEPPE – “Alessia ha idee anche quando dorme (ride, ndr). Nei momenti più impegnativi, abbiamo pensato di farci dare una mano da qualcuno, ma alla fine siamo rimasti noi due. Certo, a volte lavoriamo tutto il giorno e non esistono sabati o domeniche”.

Ma ne vale la pena...

ALESSIA – “Assolutamente sì. Veder crescere i follower giorno per giorno è una bella soddisfazione”.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Quando è arrivata la svolta?

ALESSIA – “Quasi subito. Dopo due o tre giorni dalle prime pubblicazioni, un video ha registrato 30 milioni di visualizzazioni in poche ore. E da quel momento gli utenti che ci seguono sono in aumento”.

Ve l'aspettavate?

GIUSEPPE – “Ci speravamo, perché sapevamo, a grandi linee, le potenzialità di quello che andavamo a proporre con i nostri video. E' stato un percorso graduale, anche se ci siamo impegnati molto fin da subito. E alla fine, il nostro piano B è diventato un piano A”.

Avete altri profili social?

GIUSEPPE – "Oltre a The Quinetto's, abbiamo un profilo italiano The Quinetto's Ita con contenuti diversi improntati per un pubblico italiano. Lo utilizziamo anche per farci conoscere un po' di più. Poi, ognuno di noi ha il suo profilo Instagram personale: Alessia è @lalequita e io @jeimbo".

Il vostro social preferito?

GIUSEPPE – “YouTube, sia per il fatto che io ho imparato molte cose grazie ai tutorial che offre questo social, sia per come sono gestiti i contenuti e i creator. Sono dei veri professionisti con un team sempre operativo”.

ALESSIA - “Inoltre, noi facciamo parte del 'Program partner di YouTube' (YPP), il programma che offre ai creator la possibilità di sfruttare più risorse e di accedere ai team di assistenza. Molto interessante e utile”.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Che lavoro è il creator?

ALESSIA – "Il creator è un imprenditore e noi lo siamo, anche perché gestiamo da soli questa nostra attività. Non abbiamo agenzia e neppure un manager: siamo io e Giuseppe. Le idee nascono dalla nostra fantasia, poi le elaboriamo e, infine, le rendiamo contenuto fruibile per il nostro pubblico. A quel punto pensiamo a come e quando pubblicare sui social. Impegno, trasparenza e corretta comunicazione sono fondamentali per rapportarsi con i follower e con i brand”.

GIUSEPPE – “Il mondo del lavoro si evolve come tutto. Oggi i creator esistono anche perché sono aumentati e diventati più accessibili gli strumenti per creare un certo tipo di contenuti, che una volta erano a disposizione solo delle grandi produzioni o dei grandi team. Adesso chiunque può sperimentare e mettersi all'opera creando qualcosa di straordinario”.

The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto
The Quinetto's, Alessia Quitadamo e Giuseppe Mattia Lunetto

Novità in arrivo?

ALESSIA – “Da quando TikTok ha chiuso il fondo per i creator, abbiamo iniziato a pensare a un altro tipo di format da proporre agli utenti. Stiamo lavorando su video più lunghi, ma non è semplice. Per filmati da 15 secondi, il montaggio può durare tre o quattro giorni. Figuriamoci se durano di più”.

Un sogno nel cassetto?

ALESSIA E GIUSEPPE – “Entrare nella Top 10 Italia di TikTok. Sarebbe un traguardo da effetti speciali, proprio come piace a noi”.