Pinocchio e la magia del Natale. Gli studenti-falegnami raccontano la favola di Collodi

Le creazioni dei ragazzi dell’Istituto Meroni addobbano le casette in piazza Libertà .

Pinocchio e la magia del Natale. Gli studenti-falegnami raccontano la favola di Collodi

Pinocchio e la magia del Natale. Gli studenti-falegnami raccontano la favola di Collodi

Il Natale raccontato dalle ragazze e dai ragazzi dell’Istituto superiore Giuseppe Meroni attraverso una rilettura della storia di Pinocchio e le diverse sfaccettature dei loro indirizzi di studio e formazione nella scuola cittadina del legno, della grafica e del design. Un percorso che si svilupperà in 9 casette in legno, ognuna dedicata a un luogo o un personaggio del romanzo di Collodi e all’interno delle quali si potranno ammirare e scoprire le capacità degli studenti assieme a uno sguardo originale sul tema natalizio. È la curiosa iniziativa che si terrà oggi, per tutta la giornata, nel Villaggio di Natale allestito nella centralissima piazza Libertà sotto il titolo “Un racconto suggestivo del legno tra fiabe e realtà”.

L’evento, ideato per i 140 anni di Pinocchio, vedrà esposte le creazioni degli alunni del Meroni, affiancati dai ragazzi dell’istituto comprensivo De Amicis. Dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 ci si potrà immergere ne “La bottega di Geppetto: la suggestione del legno”, con un percorso interattivo e sensoriale in cui conoscere il legno come materia viva da plasmare. Ne “La casa di Pinocchio” ci saranno piccoli oggetti di design, nel “Paese dei Balocchi: Pinocchio e i suoi amici” i lavori su Natale e sostenibilità. La casetta de “Il gatto e la volpe” proporrà creazioni di design del liceo artistico, il “Gran teatro dei burattini” sarà il regno degli studenti di grafica e comunicazione, mentre la casetta “Il Grillo 4.0 e Mangiafuoco Next Generation - La bottega moderna” mostrerà le nuove tecnologie didattiche, tra realtà immersiva e stampa 3D.