Magazzino inagibile? Bastano le cucine dei volontari e dei ristoratori

Foodforall, associazione monzese, non si è fermata neppure ad agosto: grazie alla generosità di ristoratori e volontari sono stati preparati e consegnati centinaia di pasti a persone in difficoltà.

Magazzino inagibile? Bastano le cucine dei volontari e dei ristoratori

Magazzino inagibile? Bastano le cucine dei volontari e dei ristoratori

Anche le cucine di Foodforall non si sono mai fermate. Neppure ad agosto. L’associazione monzese che aiuta i senzatetto di Monza, le famiglie in difficoltà e ogni domenica consegna centinaia di pasti a persone senza fissa dimora che vivono intorno alla Stazione Centrale di Milano non è andata in vacanza. Neppure se il magazzino all’interno di Spazio 37 è inagibile, e neppure se alcuni volontari sono partiti per le ferie. Perché i bisogni delle persone in difficoltà sono rimasti in città. Grazie al sostegno di alcuni ristoratori monzesi ogni domenica sono stati preparati e consegnati centinaia di pasti. E accanto alla generosità dei ristoratori c’è anche quella dei volontari che nelle loro cucine hanno preparato panini, insalate di riso, macedonie che poi suddivise in porzioni monodose sono state consegnate agli utenti che, in fila, hanno atteso pazientemente il loro turno. Anche domenica scorsa è stata una mattinata senza sosta e quando gli oltre 100 pasti sono ben presto finiti la fila non si è esaurita: distribuite banane, brioche, acqua e succo di frutta.