La “stirpe“ dei Mariani

Mario Mariani, 12enne di Desio, fonda nel 1922 l'U.S. Aurora Desio, una polisportiva con colori sociali blu e arancio. Inizialmente incentrata su podismo, calcio e ciclismo, includerà anche pattinaggio e basket.

La “stirpe“ dei Mariani
La “stirpe“ dei Mariani

Il cognome Mariani ricorre spesso se si ripercorrono

le vicende dell’Aurora.

Non a caso Mariani è uno

dei cognomi più diffusi a Desio. Il fondatore nel 1922

e primo presidente

dell’U.S. Aurora Desio

si chiamava Mario Mariani.

Un tutt’uno con la sua società visto che in paese veniva chiamato il “Mario dell’Aurora“. Ma la curiosità vera

è che Mariani fonda l’Aurora all’età di 12 anni. Mario nacque nel 1910 e da scolaro esterno

del Collegio Pio XI partecipa nell’anno scolastico 1921/22

ai concorsi ginnici

dei vari istituti. La sua squadra si chiama Aurora, che poi diventerà il nome della società sportiva che fonderà

nel marzo del 1922. I colori sociali sono il blu e l’arancio.

Si parte dal podismo, si passa poi al calcio e soprattutto

al ciclismo. La polisportiva includerà anche il pattinaggio, mentre il basket arriva solo a metà degli anni Sessanta.