La partita della viabilità. Rivoluzione in zona stadio

Nuovi parcheggi all’ex fiera, viale Stucchi e Sicilia resteranno aperti

La partita della viabilità. Rivoluzione in zona stadio

La partita della viabilità. Rivoluzione in zona stadio

Rivoluzione viabilistica attorno allo stadio. Già a partire dalla partita di domani del Monza contro il Lecce. Per tutte le sfide casalinghe dell’AC Monza resterà aperta al traffico almeno una carreggiata sia in viale Sicilia sia in viale Stucchi. Sarà disponibile, inoltre, un’ampia area di sosta in zona ex fiera per il parcheggio Azzurro con una capienza di 1.125 posti auto e un prezzo che da 7 euro scende a 5 euro. Sono queste le principali novità previste dal piano di accessibilità e parcheggi approvato dalla Giunta per il campionato di Serie A. Durante la scorsa stagione calcistica precedente i parcheggi a disposizione dei tifosi erano 1.991, di cui 620 per gli ospiti. Quest’anno, con i nuovi stalli del parcheggio Azzurro, si arriva a 2.376, di cui 1.866 per i tifosi di casa e 510 per gli ospiti. Le tariffe, tranne che nel caso del parcheggio Azzurro, restano invariate: i tifosi di casa che sceglieranno per il parcheggio Verde pagheranno 10 euro, mentre la sosta delle auto nell’Arancione costerà 10 euro e 30 euro quella dei pullman. Non verranno più allestiti invece i 70 posti auto del parcheggio Nero in viale Sicilia, così da agevolare il flusso dei pedoni e l’accesso ai parcheggi riservati all’AC Monza, il Rosso e il Viola. "I tifosi – spiega il vicesindaco e assessore al Bilancio Egidio Longoni – avranno a disposizione un parcheggio Azzurro più spazioso, più economico e con possibilità di accesso sia da viale Stucchi sia da viale Sicilia. Un passo avanti sotto ogni punto di vista". Il piano viabilità prevede la chiusura della carreggiata nord di viale Sicilia, a cui potranno accedere solo i pedoni e le auto con un pass per la sosta al parcheggio Rosso o al parcheggio Viola, i veicoli delle forze dell’ordine e i taxi. Solo in caso di disposizioni della Questura si procederà alla chiusura totale di viale Sicilia e lo stesso vale per la carreggiata ovest di viale Stucchi nel tratto compreso tra viale Libertà e viale Sicilia. In caso di chiusura del tratto, sarà comunque garantita la circolazione in entrambi i sensi di marcia grazie a dei temporanei salti di carreggiata. "Il nuovo piano – precisa l’assessora alla Viabilità Giada Turato – è stato pensato per alleggerire fenomeni di congestione del traffico e garantire il regolare transito anche negli orari più critici anche ai residenti, alleviando il più possibile il carico che grava su due arterie così vitali per la città come viale Sicilia e viale Stucchi".

Marco Galvani